Gamers4um

News: in collaborazione con:

Autore Topic: [DocuMovie] From Bedrooms to Billions  (Letto 3359 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline SilentBobZ

  • Cugino di Obi-Wan
  • *****
  • Post: 9474
  • Lost in Time & Space !
    • Mostra profilo
[DocuMovie] From Bedrooms to Billions
« il: 16 Gennaio, 2015, 09:20:27 »
Citazione
'From Bedrooms to Billions' tells the story of how the creativity and vision of a relatively small number of individuals allowed the UK to play a key, pioneering role in the shaping of the billion dollar video games industry, which today dominates the modern world’s entertainment landscape.

Developments in computer technology in the UK of the late 70’s early 80’s  helped inspire a generation of small team enthusiasts, hobbyists, school kids, bedroom coders and entrepreneurs to make and release some truly classic games. From Bedrooms to Billions reveals some of the remarkable stories, struggles and successes that saw the UK video games industry go from quite literally nothing into a major force littered with original thinkers, innovators and eccentric characters.

Featuring interviews with key contributors to the UK story from across video game development, publishing and journalism from over the last 40 years, combined with compelling archive, ‘From Bedrooms to Billions’ is the first to attempt to bring this amazing story together. Starting in the late 70's, spanning 'Thatcher's Britain' of the 80's and culminating in the dramatic shift of fortunes for the UK Video Games Industry by the late 90's, the film celebrates the importance of this era and why it has become such a landmark period in the history of British invention, creativity and industry.

http://www.frombedroomstobillions.com/about-the-film



Il mio fottutamente strambo Mito  :gogogo:



EDIT by Turry - aggiunto link al sito ufficiale e descrizione
« Ultima modifica: 16 Gennaio, 2015, 09:56:48 da Turrican3 »

Offline Turrican3

  • Forum Admin
  • *****
  • Post: 50286
  • playing = believing
    • Mostra profilo
    • Gamers4um
Re:[DocuMovie] From Bedrooms to Billions
« Risposta #1 il: 16 Gennaio, 2015, 09:57:02 »
Ma è bellissimo. :| :| :|

Offline SilentBobZ

  • Cugino di Obi-Wan
  • *****
  • Post: 9474
  • Lost in Time & Space !
    • Mostra profilo
Re:[DocuMovie] From Bedrooms to Billions
« Risposta #2 il: 16 Gennaio, 2015, 10:07:57 »
Ho la versione digitale estesa sul pc ed è strabellissimo per dinosauri come noi.

Offline Turrican3

  • Forum Admin
  • *****
  • Post: 50286
  • playing = believing
    • Mostra profilo
    • Gamers4um
Re:[DocuMovie] From Bedrooms to Billions
« Risposta #3 il: 16 Gennaio, 2015, 10:12:21 »
Alta definizione?

Offline SilentBobZ

  • Cugino di Obi-Wan
  • *****
  • Post: 9474
  • Lost in Time & Space !
    • Mostra profilo
Re:[DocuMovie] From Bedrooms to Billions
« Risposta #4 il: 16 Gennaio, 2015, 10:32:35 »
Il massimo che ho trovato è 960 x 540 ma è la versione estesa e si vede benissimo.
Non ho preso il BD costa ancora troppo.

http://www.frombedroomstobillions.com/
« Ultima modifica: 16 Gennaio, 2015, 10:39:37 da SilentBobZ »

Offline Turrican3

  • Forum Admin
  • *****
  • Post: 50286
  • playing = believing
    • Mostra profilo
    • Gamers4um
Re:[DocuMovie] From Bedrooms to Billions
« Risposta #5 il: 16 Gennaio, 2015, 12:47:21 »
50 sterline per l'edizione estesa in BD. :|
No vabbè, lo prendo in digital delivery e poi (se riesco :notooth:) faccio un riversamento casareccio su Blu-Ray.

Offline SilentBobZ

  • Cugino di Obi-Wan
  • *****
  • Post: 9474
  • Lost in Time & Space !
    • Mostra profilo
Re:[DocuMovie] From Bedrooms to Billions
« Risposta #6 il: 16 Gennaio, 2015, 13:14:21 »
Possiamo vederlo prima assieme  se hai un pomeriggio libero.
Io porto i fazzolettini ed un Pandoro da dividere in 4 fette (2 x 2) ..... che tempi !!!!!!  :'( :'(

3 giga di spazio occupati sulla mia pendrive.

Offline Turrican3

  • Forum Admin
  • *****
  • Post: 50286
  • playing = believing
    • Mostra profilo
    • Gamers4um
Re:[DocuMovie] From Bedrooms to Billions
« Risposta #7 il: 16 Gennaio, 2015, 13:29:45 »
Per il pandoro purtroppo non è più tempo (poi ti dico), riguardo la visione ci possiamo mettere tranquillamente d'accordo previa verifica disponibilità di entrambi... come sei messo oggi pomeriggio ad esempio? :look:

Offro comodo posto a sedere & maxischermo gratuiti. :D
« Ultima modifica: 16 Gennaio, 2015, 13:33:10 da Turrican3 »

Offline Turrican3

  • Forum Admin
  • *****
  • Post: 50286
  • playing = believing
    • Mostra profilo
    • Gamers4um
Re:[DocuMovie] From Bedrooms to Billions
« Risposta #8 il: 16 Gennaio, 2015, 17:09:38 »
Preso! :inlove:

Naturalmente tra i download c'è pure il 1080p. :sisi: :gogogo:

Offline Joe

  • Global Moderator
  • *****
  • Post: 6906
  • Sacro Protettore del VideoLudo
    • Mostra profilo
    • Karbonica
Re:[DocuMovie] From Bedrooms to Billions
« Risposta #9 il: 16 Gennaio, 2015, 19:35:37 »
Ehm, potreste considerarmi per la visione? Volevo comprarlo anche io.

Offline Turrican3

  • Forum Admin
  • *****
  • Post: 50286
  • playing = believing
    • Mostra profilo
    • Gamers4um
Re:[DocuMovie] From Bedrooms to Billions
« Risposta #10 il: 16 Gennaio, 2015, 20:11:05 »
No problem ovviamente. :inlove: :gogogo:

Per la cronaca, il docufilm è in lingua inglese senza sottotitoli, però credo fosse preventivabile. :bua:

In nottata dovrei scaricarlo, pomeriggio ho incautamente messo in pausa e OVVIAMENTE il link era a tempo. Tutto da rifare. :|
« Ultima modifica: 16 Gennaio, 2015, 20:13:42 da Turrican3 »

Offline SilentBobZ

  • Cugino di Obi-Wan
  • *****
  • Post: 9474
  • Lost in Time & Space !
    • Mostra profilo
Re:[DocuMovie] From Bedrooms to Billions
« Risposta #11 il: 17 Gennaio, 2015, 06:09:40 »
Per Matthew Smith non ci saranno mai sottotitoli, si capisce,forse, solo lui quando parla.
Pomeriggio credo sia difficile ma ti faccio sapere.

Hai preso la versione deluxe o normale ?

Offline Turrican3

  • Forum Admin
  • *****
  • Post: 50286
  • playing = believing
    • Mostra profilo
    • Gamers4um
Re:[DocuMovie] From Bedrooms to Billions
« Risposta #12 il: 17 Gennaio, 2015, 07:51:18 »
Per Matthew Smith non ci saranno mai sottotitoli, si capisce,forse, solo lui quando parla.

:lol:

Dopotutto il gioco che ha fatto era folle, vedo una sorta di coerenza nella cosa. :asd:

EDIT coerenza un par de ciufoli, ho testè finito di scaricare il suo video (è incluso nella standard edition) e... porcocane se è messo male, poraccio. :| :| :|

Citazione
Pomeriggio credo sia difficile ma ti faccio sapere.

Intendevo ieri pomeriggio, per oggi non posso neppure io. :'(

Però dai, vediamo di organizzarci...


Riguardo la versione, per adesso ho preso la standard, ma penso di andare di deluxe (c'è un'apposita opzione di "upgrade") più avanti, è giusto per far respirare un po' la carta di credito. :sweat:

Last but not least, la questione sottotitoli: è un po' strana perchè mi pare di capire che le versioni fisiche ne siano provviste; a me andava bene anche solo l'inglese peraltro, mentre invece sembra ci sia persino l'italiano!?

Però ad oggi questi sottotitoli NON sono disponibili per le versioni in streaming/digital delivery (manca proprio la voce "download SRT"), magari gli mando un'email per saperne di più.
« Ultima modifica: 17 Gennaio, 2015, 08:00:32 da Turrican3 »

Offline SilentBobZ

  • Cugino di Obi-Wan
  • *****
  • Post: 9474
  • Lost in Time & Space !
    • Mostra profilo
Re:[DocuMovie] From Bedrooms to Billions
« Risposta #13 il: 19 Gennaio, 2015, 11:00:33 »
Scusatemi ma è necessario un bel copia ed incolla da Wikipedia

Matthew Smith (Coetaneo  :'( )
Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Matthew Smith nel 2005
Matthew Smith (Londra, 1º gennaio 1966) è un autore di videogiochi inglese.

Biografia
Programmatore di computer, divenne molto famoso negli anni '80 per aver dato alla luce Manic Miner e Jet Set Willy, due giochi per ZX Spectrum, rilasciati rispettivamente nel 1983 e nel 1984. Dopo che la sua famiglia si stabilì a Wallasey, una cittadina nei pressi del Merseyside, cominciò a programmare su un computer TRS-80, a quei tempi chiamato volgarmente Tandy. Il suo primo gioco per Tandy fu una sorta di clone di Galaxian, soprannominato Delta Tower One; in seguito si concentrò su di un altro titolo, Monster Muncher, per la piattaforma VIC-20. Ben presto ottenne un contratto con la Bug-Byte, una software house britannica fondata nel 1980, che in cambio di tre giochi avrebbe dato in prestito al giovane programmatore il suo primo ZX Spectrum. Il primo gioco sviluppato da Smith fu Styx, un action game datato 1983, che tuttavia non riuscì mai ad eguagliare il successo dei successivi Manic Miner e Jet Set Willy (pubblicato quest'ultimo sotto l'etichetta della Software Projects). Il primo fu scritto in sole sei settimane e fu immediatamente un best seller; mentre numerosi giochi di quel tempo erano piuttosto grezzi e primitivi, Manic Miner si distinse come il primo titolo per ZX Spectrum a vantare una musica in-game (ovvero durante il gioco stesso), ma soprattutto per la longevità del titolo. Il seguito, Jet Set Willy, fu scritto in un lasso di tempo considerevolmente più lungo ed ebbe un successo ancora maggiore, consolidando la fama di Matthew Smith, che successivamente partecipò a numerosi programmi televisivi e fu il soggetto di molti articoli di giornale. Tale stato di celebrità costrinse il programmatore di Wallasey a cambiare stile di vita, chi lo conosceva in precedenza nel descriverlo sottolineava il suo aspetto malaticcio e trasandato, era solito indossare una salopette oppure un enorme golf sovrastato da un arcobaleno. A molti dava persino l'idea di non avere una gran cura della sua igiene personale. In ogni caso il successo ottenuto mediante i due videogiochi Manic Miner e Jet Set Willy fu tale che le pressioni da parte dei suoi soci, che volevano altri best seller da sfornare, si fecero via via sempre più forti, in contrasto con quella che era la sua personalità piuttosto introversa e semplice; questo lo condusse a chiudersi sempre più in se stesso. Col passare degli anni si vociferava di nuovi titoli a cui Matthew Smith stesse lavorando, il caso più eclatante è forse quello del 1987, quando sui giornali apparve la pubblicità di un certo Attack of the Mutant Zombie Flesh Eating Chickens From Mars( Mito assoluto  :lol: ), sviluppato per la Software Projects, una software-house fondata dallo stesso Matthew; in realtà pare che Smith non ne fu felice a prodotto ultimato, per tale motivo non venne più rilasciato. L'anno successivo, nel 1988, chiuse la Software Projects e scomparve letteralmente dalla scena pubblica, suscitando un discreto interesse negli anni successivi da parte della comunità di programmatori e appassionati che per primi usufruirono di Internet. Il grande successo ottenuto nella prima metà degli anni '80 e la successiva improvvisa scomparsa circondarono la figura del programmatore di un alone di mistero, incentivato da alcune voci che lo davano per morto e da altre che sostenevano addirittura che non fosse mai esistito. In realtà tra il 1995 e l'ottobre del 1997, Matthew Smith visse in una comune olandese, per poi tornare in Inghilterra. Sul finire degli anni '90 apparve un suo messaggio sulla rete in cui si mostrava sorpreso e attonito circa l'interesse da lui suscitato, soprattutto della speculazione di cui era stato oggetto. Nel 1999 tornò nel mondo della programmazione in ambito videoludico presso la Runecraft, ma sfortunatamente la compagnia fallì poco tempo dopo. L'anno successivo apparve in un programma televisivo britannico, chiamato Thumb Candy, durante il quale fu intervistato dal comico Iain Lee. Infine fece la sua presenza in numerose convention sul retrogaming. Attualmente Matthew Smith è ancora un programmatore e, dando credito a recenti interviste, starebbe lavorando al porting dei suoi giochi sui telefoni cellulari

Le caverne di Manic Miner

Central Cavern X
The Cold Room X
The Menagerie X
Abandoned Uranium Workings X
Eugene's Lair X
Processing Plant X
The Vat X
Miner Willy meets the Kong Beast  X
Wacky Amoebatrons  X
The Endorian Forest X
Attack of the Mutant Telephones X
Return of the Alien Kong Beast X
Ore Refinery
Skylab Landing Bay
The Bank
The Sixteenth Cavern
The Warehouse
Amoebatrons' Revenge 
Solar Power Generator
The Final Barrier

(Filmato fatale al Turricagnolo  :lol:)
« Ultima modifica: 22 Gennaio, 2015, 23:23:37 da SilentBobZ »

Offline Turrican3

  • Forum Admin
  • *****
  • Post: 50286
  • playing = believing
    • Mostra profilo
    • Gamers4um
Re:[DocuMovie] From Bedrooms to Billions
« Risposta #14 il: 21 Gennaio, 2015, 09:56:17 »
Ho chiesto al produttore/regista per i sottotitoli ma per ora tutto tace. :|

 

BloQcs design by Bloc
SMF 2.0.15 | SMF © 2011, Simple Machines
Simple Audio Video Embedder