Gamers4um

News: 8 Luglio 2005: Gamers4um è finalmente un "vero" forum... da parte mia
un caloroso benvenuto a tutti i vecchi e nuovi iscritti!!
Turrican3

Autore Topic: [RETRO] Commodore: a company on the edge / The Amiga years / The final years  (Letto 2223 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Turrican3

  • Forum Admin
  • *****
  • Post: 47345
  • playing = believing
    • Mostra profilo
    • Gamers4um
Re:[RETRO] Commodore: a company on the edge / The Amiga years / The final years
« Risposta #30 il: 24 Dicembre, 2016, 11:34:16 »
Bagnall stima un mesetto di ritardo sui tempi inizialmente previsti

Qualcosa in più di un mesetto di ritardo, alla fine. :bua:

Testè rilasciata l'anteprima estesa* (22 capitoli, poco meno di 400 pagine... :sweat:) del libro in digital delivery, che copre "solo" fino al rilascio di Amiga 1000.

* = questo primo rilascio se ho ben capito include del materiale extra non presente nel libro fisico, come richiesto da vari finanziatori del progetto

Offline Turrican3

  • Forum Admin
  • *****
  • Post: 47345
  • playing = believing
    • Mostra profilo
    • Gamers4um
Re:[RETRO] Commodore: a company on the edge / The Amiga years / The final years
« Risposta #31 il: 22 Febbraio, 2017, 08:53:39 »
Il libro è completo ed in fase di revisione del testo.

Verrà fuori un mostro (parole testuali dell'autore nell'aggiornamento Kickstarter che informa del traguardo :D) di circa 8-900 pagine, che andranno a coprire per intero la fantastica ma ahimè relativamente breve storia di questa macchina: dal 1982 al 1994, anno della bancarotta di Commodore.

Offline Joe

  • Global Moderator
  • *****
  • Post: 6461
  • Sacro Protettore del VideoLudo
    • Mostra profilo
    • Karbonica
Re:[RETRO] Commodore: a company on the edge / The Amiga years / The final years
« Risposta #32 il: 22 Febbraio, 2017, 20:13:42 »
Urca!!!  :o

Offline Turrican3

  • Forum Admin
  • *****
  • Post: 47345
  • playing = believing
    • Mostra profilo
    • Gamers4um
Re:[RETRO] Commodore: a company on the edge / The Amiga years / The final years
« Risposta #33 il: 22 Febbraio, 2017, 21:01:14 »
Eh, i tempi si sono allungati rispetto alle previsioni iniziali ma pare che Bagnall abbia fatto nuovamente un eccellente lavoro. :sisi:

Offline Turrican3

  • Forum Admin
  • *****
  • Post: 47345
  • playing = believing
    • Mostra profilo
    • Gamers4um
Non metto il post in quanto privato, comunque l'autore ha comunicato che il libro verrà suddiviso in due volumi (!!!) per via della mole di materiale che ha superato le previsioni.

La prima parte si concluderà con la chiusura della storica Los Gatos ed il licenziamento dell'amministratore delegato Rattigan, nel 1987.

Bagnall finanzierà il secondo volume con una nuova raccolta fondi Kickstarter, iniziativa questa che ha spaccato la (piccola) comunità di sostenitori del progetto.

Offline Turrican3

  • Forum Admin
  • *****
  • Post: 47345
  • playing = believing
    • Mostra profilo
    • Gamers4um
Citazione
So what had Thomas Rattigan accomplished?
He had stopped the bleeding, made Commodore profitable, and made it possible to push Amiga into it’s golden age;  the Commodore Amiga 500 and Amiga 2000. Both models were released within a couple of months of Rattigan’s termination.

When a corporation is bleeding money, often the only way to save it is to drastically lower fixed expenses by firing staff. Commodore had lost over $300 million between September 1985 and March 1986, and over $21 million in March alone. Commodore’s new CEO, Thomas Rattigan, was determined to stop the bleeding. Rattigan began three separate rounds of layoffs. The first to go were the layabouts, people who hadn’t proven their worth to the company and were never likely to. The second round coincided with the cancellation of many internal projects. The last round was necessary for the company to regain profitability, However affected many good people and ultimately may have hurt the company in the long run. Top-Engineer Dave Haynie recalled that the first round was actually a good thing, the second was of debatable value, and the last was “hitting bone.” Rattigan also cleaned up the sloppy accounting processes that had been allowed to fester under his predecessor, Marshall Smith. Three redundant manufacturing plants were closed, and new financial controls were put into place to keep a tight check on spending. In all, the cuts did their job. Commodore paid off their debts and even posted a modest $22 million profit in the last quarter of 1986.

However, Irving Gould, the enigmatic financier who controlled Commodore at a distance, started voicing concerns that the Amiga 500 and 2000 were taking too long to arrive. Thomas Rattigan’s fall came closer and closer, like many bosses before and after, was asking for the impossible. Making Commodore profitable was the first priority, and Rattigan had done that by slashing the payroll. Creating a more popular successor to the Amiga 1000 was the next priority, and the few remaining engineers were doing what they could with very limited resources. Rattigan knew that he could not win in a battle with Gould, who owned six million of Commodore’s 30 million shares.

For his part, Gould was a slippery opponent. He rarely came into the Commodore offices, preferring to spend his time phoning various employees, trying to dig up dirt on his own CEO. In April 1987, Irvin Gould hired the management consulting firm Dillon-Read to prepare a report on Commodore. The report suggested that Rattigan be immediately replaced, something Gould was more than happy to carry out.

He called a board meeting, specifically excluding his CEO from attending. Rattigan knew that the game was up, but decided to stick it out to the end, and showed up for work the next morning. The guards had been ordered not to let him on the premises, but pretended that they hadn’t heard these instructions. “What the hell am I going to do?” one of them said. “The guy is running the company and turned it around, and I’m going to stop him from entering? Are you crazy?” The locks on his office door had been changed. Rattigan was met in the hallway by an army of lawyers, who informed him that he was no longer employed at Commodore. He asked what the basis was for his termination, but the lawyers could give him nothing but meaningless gibberish. Resigned to his fate, Rattigan allowed himself to be escorted out of the office. Standing in the parking lot, he took a look back at the company that he had saved, and wondered where it had all gone wrong.

Gould had won, but it was a Pyrrhic victory at best. He had lost the best CEO he ever had, and worse still, had broken a legally binding contract to do so. Rattigan sued for breach of contract and $9 million of unpaid wages. Commodore immediately counter-sued for $24 million. The case wasn’t settled until 1991, which was ironically the expiry date of Rattigan’s original five-year contract. Rattigan won, and Commodore’s counter-sued was dismissed.

What the Amiga could have done had Rattigan been allowed to stay is another of the many “what if” stories that pepper the Amiga tale, but it is what he did while he was there that mattered. By saving Commodore, he allowed the Amiga to survive, and in its new high-end and low-end forms it would find sales successes that the Amiga 1000 could only dream of. And because of these new models, the story of the Amiga split also. No longer was it just about the original creators, or the struggles of a company trying to introduce a revolutionary new technology. From now on, the Amiga tale would be about its users: a diverse group of people who found the platform in different ways and took it in different directions. Amiga was now about the gamers, about the bulletin board users, about the demo coders, about the hackers, and about the graphic artists, the animators, and the movie and television creators. It was now about the Amigans.

The next man in charge after Thomas Rattigan was Mehdi Ali, who was recommended by management consulting firm Dillon-Read.

http://www.generationamiga.com/2017/04/09/thomas-rattigan-saviour-of-commodore-and-amiga-in-the-80s/

Per non dimenticare. :| :'(

Offline Turrican3

  • Forum Admin
  • *****
  • Post: 47345
  • playing = believing
    • Mostra profilo
    • Gamers4um
E' arrivato ciò che è adesso divenuto il primo dei due libri di questo progetto (il secondo dovrebbe intitolarsi Commodore The Final Years) in versione digitale, l'ultima prima dello sfoltimento finale che porterà finalmente alla stampa. :gogogo:

576 pagine... che ok, come appena detto verranno un po' ridotte ma son sempre tantissime. :bua:

Offline Turrican3

  • Forum Admin
  • *****
  • Post: 47345
  • playing = believing
    • Mostra profilo
    • Gamers4um
Re:[RETRO] Commodore: a company on the edge / The Amiga years / The final years
« Risposta #37 il: 20 Novembre, 2017, 16:46:50 »
La storia di questa raccolta fondi si avvia finalmente alla conclusione con uno strascico polemico.

"The Amiga Years", che adesso sappiamo essere il primo di due volumi di questo progetto, è infatti già disponibile su Amazon.it (e non solo), ma parecchie delle persone che hanno contribuito a finanziare il progetto - come il sottoscritto ad esempio - devono ancora riceverlo dall'autore. A dire il vero i volumi destinati all'Italia non sono neppure stati spediti nel momento in cui scrivo. :|

Sarà pure una faccenda secondaria (chiaro che c'è di molto peggio in giro su Kickstarter, con gente sparita nel nulla intascando i quattrini lasciando i sostenitori con un pugno di mosche), però ne faccio una piccola-grande questione di principio, si dovevano PRIMA spedire tutti i volumi della campagna... e solo dopo avviare la distribuzione commerciale "tradizionale".

Molte lamentele ovviamente sulla pagina kickstarter del progetto.
« Ultima modifica: 20 Novembre, 2017, 16:48:55 da Turrican3 »

Offline Joe

  • Global Moderator
  • *****
  • Post: 6461
  • Sacro Protettore del VideoLudo
    • Mostra profilo
    • Karbonica
Re:[RETRO] Commodore: a company on the edge / The Amiga years / The final years
« Risposta #38 il: 20 Novembre, 2017, 17:53:27 »
è infatti già disponibile su Amazon.it (e non solo),

 :o

Ordinato. :|

P.S. Mi dispiace per il disagio che state avendo, come dici tu non è assolutamente giusto aver dato priorità ai negozi online dato che, senza i backer, col ciufolo che sarebbero riusciti a stampare questo atteso libro.

Offline Turrican3

  • Forum Admin
  • *****
  • Post: 47345
  • playing = believing
    • Mostra profilo
    • Gamers4um
Re:[RETRO] Commodore: a company on the edge / The Amiga years / The final years
« Risposta #39 il: 20 Novembre, 2017, 19:13:34 »
Difatti adesso molti sono un po' titubanti in merito al finanziamento della seconda parte del volume (già scritto ma da rifinire e portare in stampa)

Non gli si può dare torto, e d'altro canto sarebbe però una beffa se l'opera rimanesse incompiuta.

Dilemmi. :|

Offline Turrican3

  • Forum Admin
  • *****
  • Post: 47345
  • playing = believing
    • Mostra profilo
    • Gamers4um
...e finalmente dopo quasi due anni e mezzo è arrivato il primo volume "The Amiga Years" con tanto di poster dell'interno di Fat Agnus ( :o ) e soprattutto doppia riproduzione del biglietto da visita di Amiga Corporation con il mio nome ( :o )

Speriamo non ci metta così tanto per il secondo... vabbè, terzo - contando pure "A company on the edge" - volume di quella che è diventata una trilogia. :bua:

Offline Joe

  • Global Moderator
  • *****
  • Post: 6461
  • Sacro Protettore del VideoLudo
    • Mostra profilo
    • Karbonica
Insomma, si sono fatti perdonare?  :inlove:

Offline Turrican3

  • Forum Admin
  • *****
  • Post: 47345
  • playing = believing
    • Mostra profilo
    • Gamers4um
Allora... sinceramente a mente fredda la combinazione dei tre fattori:

1. suddivisione in due del libro, con un terzo volume da finanziare
2. gestione discutibile della logistica, con i libri recapitati prima ai rivenditori che a noi
3. tempistiche un po' troppo dilatate rispetto alle previsioni

non è che l'abbia digerita più di tanto. :|


Però... in ultima analisi il lavoro sembra realizzato con tutti i crismi (come al solito, va detto) quindi penso proprio che darò il mio contributo anche per il terzo ed ultimo libro sull'argomento. :sisi:

Offline Turrican3

  • Forum Admin
  • *****
  • Post: 47345
  • playing = believing
    • Mostra profilo
    • Gamers4um
https://www.kickstarter.com/projects/1462758959/commodore-the-final-years-book

Aperto il Kickstarter per il terzo ed ultimo volume della trilogia, si intitola Commodore: The final years

La raccolta fondi ha già raggiunto l'obiettivo, del resto il libro è completo in quanto a contenuti, deve "solo" essere controllato/revisionato.

Uscita prevista per fine anno.

Offline Turrican3

  • Forum Admin
  • *****
  • Post: 47345
  • playing = believing
    • Mostra profilo
    • Gamers4um
Questa estate ho ripreso "A company on the edge", che all'epoca avevo mollato dopo una manciata di capitoli. :sweat:
(sì lo so, è passato un pochino di tempo... 7 anni abbondanti per l'esattezza :bua:)

Che dire, per l'ennesima volta mi sono ritrovato catapultato in un racconto avvincente, seppur nel complesso abbastanza noto (e con qualche sbavatura - concetti ripetuti, in generale un po' prolisso) e per l'ennesima volta non mi ha stancato neppure un po' ripercorrere quegli anni.

Per dirla tutta ero troppo piccino per PET, KIM-1 e affini... difatti ho iniziato - molto tardi - con il VIC-20, cionondimeno la lettura è sempre rimasta scorrevole ed interessante, del resto parliamo di una fetta di grandissimo rilievo dell'informatica moderna, poi letteralmente esplosa alla popolarità che ben sappiamo.

Consigliatissimo a tutti ma, per ovvii motivi, ancor più a chi ha vissuto in prima persona quell'era pionieristica. :inlove:

PS: credo che reperire il libro in formato fisico sia complicato, per fortuna esiste in digitale (Kindle, ma forse anche altri formati)

PPS: sullo slancio dell'entusiasmo mi sono buttato pure su "The Amiga years" e sono già a buonissimo punto (11° capitolo), spero che l'autore si dia una mossa con il terzo ed ultimo libro della trilogia che dovrebbe arrivare tra qualche mese :asd:

 

BloQcs design by Bloc
SMF 2.0.15 | SMF © 2011, Simple Machines
Simple Audio Video Embedder