Gamers4um

News: 8 Luglio 2005: Gamers4um è finalmente un "vero" forum... da parte mia
un caloroso benvenuto a tutti i vecchi e nuovi iscritti!!
Turrican3

Autore Topic: [RETRO] Commodore: a company on the edge / The Amiga years / The final years  (Letto 2216 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Joe

  • Global Moderator
  • *****
  • Post: 6461
  • Sacro Protettore del VideoLudo
    • Mostra profilo
    • Karbonica
Io ho sempre da parte The Amiga years da iniziare, detto ciò considero A Company on the Edge non proprio per tutti in quanto lo trovo un tomo abbastanza "pesante".  :bua: Diciamo per veri appassionati, ecco.

Online Turrican3

  • Forum Admin
  • *****
  • Post: 47331
  • playing = believing
    • Mostra profilo
    • Gamers4um
Comprendo l'obiezione... che riconosco avere ben più di un fondamento. :bua:

Il fatto è che condivido abbastanza il parere di Bagnall riguardo un certo revisionismo (?) storico volto, non so dire però se intenzionalmente o meno, a sminuire o addirittura cancellare il peso di Commodore nella storia. In questo senso tra oblio e mattone opterei senza dubbio per la seconda.

Offline Joe

  • Global Moderator
  • *****
  • Post: 6461
  • Sacro Protettore del VideoLudo
    • Mostra profilo
    • Karbonica
Assolutamente!
Purtroppo i documentaristi d'oltreoceano tendono spesso a sminuire un po' troppo l'importanza della Commodore, a volte ignorandola totalmente.

Online Turrican3

  • Forum Admin
  • *****
  • Post: 47331
  • playing = believing
    • Mostra profilo
    • Gamers4um
Mi sa che è anche un mezzo problema culturale: visione USA-centrica.

Ho perso il conto delle volte in cui ho letto su ResetERA - e NeoGAF prima che implodesse - gente sbalordita dell'impatto sostanzialmente nullo sul mercato europeo dei videogiochi del famigerato crollo dell'83: tendono sempre a credere si sia trattato di un fenomeno globale.

Online Turrican3

  • Forum Admin
  • *****
  • Post: 47331
  • playing = believing
    • Mostra profilo
    • Gamers4um
Finito di leggere "The Amiga Years".

Che dire, lettura nel complesso agrodolce.
Copre infatti un periodo che definire tumultuoso per Commodore è riduttivo: il clamoroso addio del padre-padrone Jack Tramiel, l'acquisizione ed il lancio di Amiga, il disastro della gestione Smith, la bancarotta sfiorata e la pesantissima ristrutturazione operata da Rattigan, che finisce con l'esser cacciato via in malo modo causa "incompatibilità" con l'azionista di riferimento Irving Gould.

Ed è proprio con il clamoroso licenziamento del CEO Rattigan dopo appena 8 mesi che si chiude la seconda parte della trilogia.
8 mesi che sono apparentemente un intervallo di tempo insignificante ma che in realtà gettarono le basi, seppur in maniera alquanto dolorosa (la citata ristrutturazione portò, fra gli altri, alla chiusura della divisione di Los Gatos dove erano di stanza i progettisti originali di Amiga), per la sopravvivenza dell'azienda negli anni a venire.

Questo grazie all'introduzione di due modelli di grandissimo successo: A2000 e soprattutto A500.

=============================

Nello specifico del libro in sostanza nulla di nuovo: lo stile di Bagnall è sempre il medesimo, pertanto anche questo tomo è da ritenersi per super-appassionati di Commodore/Amiga, come si diceva prima. Tuttavia anche al netto di un dilungarsi in dettagli non sempre di grande interesse, il lavoro dell'autore è semplicemente monumentale.

Non sono a conoscenza di alcuna produzione scritta, nè tantomeno audiovisiva, che tratti la storia di Commodore con approfondimento quasi enciclopedico (si sprecano gli eventi regolarmente datati ad esempio) e come tale ritengo sia un lavoro di grandissimo pregio, da tutelare - anche con riferimento a quanto scritto nei post precedenti riguardo questa sorta di revisionismo più o meno in buona fede di cui è pregna un po' tutta la letteratura di settore.
« Ultima modifica: 6 Dicembre, 2018, 14:02:34 da Turrican3 »

Offline Joe

  • Global Moderator
  • *****
  • Post: 6461
  • Sacro Protettore del VideoLudo
    • Mostra profilo
    • Karbonica
Sono ancora in attesa di trovare il giusto momento per cominciarlo. Come dici tu, non so se esistano libri più approfonditi di questi, pertanto ringrazio l'autore per il lavoro immenso che ha svolto.

Ricapitolando, i libri usciti dopo Commodore "ACOTE" sono 2 o 3?  :hmm:
« Ultima modifica: 7 Dicembre, 2018, 10:25:09 da Joe »

Online Turrican3

  • Forum Admin
  • *****
  • Post: 47331
  • playing = believing
    • Mostra profilo
    • Gamers4um
Come da titolo (NON conto il primogenito "On the Edge" che racchiudeva tutto in un solo volume) i libri saranno tre:

- Commodore: A company on the edge
- Commodore: The Amiga years
- Commodore: The final years

con quest'ultimo che a breve dovrebbe essere distribuito in versione digitale estesa semidefinitiva (il libro verrà ridotto un pochino, dice Bagnall) agli utenti Kickstarter

 

BloQcs design by Bloc
SMF 2.0.15 | SMF © 2011, Simple Machines
Simple Audio Video Embedder