Gamers4um

News: in collaborazione con:

Autore Topic: Sofferenza calcistica [ovvero topic stagione 2018/2019] [2]  (Letto 1287 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Bluforce

  • G4 Staff - Maestro del fai-da-te e custode delle GIF animate
  • *****
  • Post: 17662
  • (╯°□°)╯︵ ┻━┻
    • Mostra profilo
    • T@G EVO
Re:Sofferenza calcistica [ovvero topic stagione 2018/2019] [2]
« Risposta #15 il: 3 Agosto, 2018, 18:49:06 »
Evvai di derby  :D
Speriamo.
Qua va a finire che voi andate in A e noi rimaniamo in C :bua:

Offline Bluforce

  • G4 Staff - Maestro del fai-da-te e custode delle GIF animate
  • *****
  • Post: 17662
  • (╯°□°)╯︵ ┻━┻
    • Mostra profilo
    • T@G EVO
Re:Sofferenza calcistica [ovvero topic stagione 2018/2019] [2]
« Risposta #16 il: 5 Agosto, 2018, 12:35:27 »
In attesa della conclusione del calciomercato, devo dire che quest'anno la Serie A parrebbe sulla carta più combattuta degli anni passati.

L'Inter si è rinforzata parecchio, e se arrivasse Modric...
Il Milan rimane una incognita, ma almeno ha un attaccante che segna sicuro.
La Roma ha preso giocatori forti pur privandosi del ninja.
La Juve inutile pure parlarne.

L'unico dubbio negativo per me è il Napoli, che secondo me andrà verso un anno di transizione.

Offline Bluforce

  • G4 Staff - Maestro del fai-da-te e custode delle GIF animate
  • *****
  • Post: 17662
  • (╯°□°)╯︵ ┻━┻
    • Mostra profilo
    • T@G EVO
Re:Sofferenza calcistica [ovvero topic stagione 2018/2019] [2]
« Risposta #17 il: 6 Agosto, 2018, 11:57:23 »
Maldini torna al Milan, la difesa così è a posto!

Sarà direttore sviluppo strategico area sport.

Offline Sensei

  • Global Moderator
  • *****
  • Post: 5797
  • breath
    • Mostra profilo
Re:Sofferenza calcistica [ovvero topic stagione 2018/2019] [2]
« Risposta #18 il: 6 Agosto, 2018, 15:17:25 »
In attesa della conclusione del calciomercato, devo dire che quest'anno la Serie A parrebbe sulla carta più combattuta degli anni passati.

L'Inter si è rinforzata parecchio, e se arrivasse Modric...
Il Milan rimane una incognita, ma almeno ha un attaccante che segna sicuro.
La Roma ha preso giocatori forti pur privandosi del ninja.
La Juve inutile pure parlarne.

L'unico dubbio negativo per me è il Napoli, che secondo me andrà verso un anno di transizione.
sono d'accordo su tutto ma aggiungerei una nota: parrebbe piú combattuta...per il secondo posto.
La Juventus continua ad avere una (due) rosa migliore, piú profonda e con giocatori di assoluto livello. Le altre (Roma, Milan e Inter) si sono mosse bene ma ancora non le vedo in grado di mantenere il ritmo/continuitá che ha la Juventus...perché poi la partita secca la puoi anche vincere ma avere un rendimento alto per oltre 30 partite é un'altra cosa... 

Offline Turrican3

  • Forum Admin
  • *****
  • Post: 47345
  • playing = believing
    • Mostra profilo
    • Gamers4um
Re:Sofferenza calcistica [ovvero topic stagione 2018/2019] [2]
« Risposta #19 il: 7 Agosto, 2018, 14:27:41 »
le finte plusvalenze (come quella di Caldara ma gli esempi sarebbero migliaia per TUTTE le squadre) sono una cosa che il sistema mondiale del calcio dovrebbe punire severamente...

Hmm, in che senso finte? :hmm:

Offline Sensei

  • Global Moderator
  • *****
  • Post: 5797
  • breath
    • Mostra profilo
Re:Sofferenza calcistica [ovvero topic stagione 2018/2019] [2]
« Risposta #20 il: 7 Agosto, 2018, 16:13:15 »
Hmm, in che senso finte? :hmm:
piú che finte direi pompate (che poi é lo stesso  :bua:).
esempio generico: compri un giocatore a 10 milioni e poi dopo 1 mese lo rivendi/scambi dandogli un valore quotandolo 30. Puó aver triplicato il suo valore di mercato in 1 solo mese e senza aver disputato una partita (o poche partite)? la risposta dovrebbe essere no ma é quello che succede (giocatori comprati a 30mln infortunati per 1 stagione e poi rivenduti a 40? ma se non giochi non dovresti perdere valore?)
Oppure vedi l'esempio Naingolan all'inter per un giovane e Santon (oltre a cash) entrambi valutati molto al di sopra del loro reale valore di mercato. Questo ha permesso all'Inter di acquistare un giocatore spendendo meno e alla Roma di venderlo al prezzo che voleva (chiaramente superiore a quello "reale" del giocatore) permettendogli di avere un'utilitá che aiuta a far quadrare i conti.
Il problema é che non esistono parametri definiti dalla FIFA per calcolare il valore di un giocatore generando quindi un mercato dove il valore dei giocatori non sempre rispecchia il suo reale valore in campo e/o di marketing. Negli stati uniti é lo stipendio a definire il valore d'acquisto/scambio di un giocatore. Non dico sia giusto ma almeno hanno un parametro reale. 

« Ultima modifica: 7 Agosto, 2018, 16:14:46 da Sensei »

Offline Buds95

  • Giovane Padawan
  • *
  • Post: 60
    • Mostra profilo
Re:Sofferenza calcistica [ovvero topic stagione 2018/2019] [2]
« Risposta #21 il: 7 Agosto, 2018, 18:10:39 »
piú che finte direi pompate (che poi é lo stesso  :bua:).
esempio generico: compri un giocatore a 10 milioni e poi dopo 1 mese lo rivendi/scambi dandogli un valore quotandolo 30. Puó aver triplicato il suo valore di mercato in 1 solo mese e senza aver disputato una partita (o poche partite)? la risposta dovrebbe essere no ma é quello che succede (giocatori comprati a 30mln infortunati per 1 stagione e poi rivenduti a 40? ma se non giochi non dovresti perdere valore?)
Oppure vedi l'esempio Naingolan all'inter per un giovane e Santon (oltre a cash) entrambi valutati molto al di sopra del loro reale valore di mercato. Questo ha permesso all'Inter di acquistare un giocatore spendendo meno e alla Roma di venderlo al prezzo che voleva (chiaramente superiore a quello "reale" del giocatore) permettendogli di avere un'utilitá che aiuta a far quadrare i conti.
Il problema é che non esistono parametri definiti dalla FIFA per calcolare il valore di un giocatore generando quindi un mercato dove il valore dei giocatori non sempre rispecchia il suo reale valore in campo e/o di marketing. Negli stati uniti é lo stipendio a definire il valore d'acquisto/scambio di un giocatore. Non dico sia giusto ma almeno hanno un parametro reale. 



Capisco il ragionamento e concordo, ma questo non è il caso di Caldara, occhio.
Caldara è stato acquistato a 15 mln + bonus (leggo 19 mln in totale, qualcuno dice 25, poco cambia) a gennaio 2017. Dopo di allora ha continuato a giocare bene e la sua valutazione si è innalzata. Che poi 35 mln siano legittimi o meno non posso dirlo con certezza.

Offline Sensei

  • Global Moderator
  • *****
  • Post: 5797
  • breath
    • Mostra profilo
Re:Sofferenza calcistica [ovvero topic stagione 2018/2019] [2]
« Risposta #22 il: 7 Agosto, 2018, 18:24:25 »
Che poi 35 mln siano legittimi o meno non posso dirlo con certezza.
é proprio questo il punto. Purtroppo non esiste una forma di controllo che permetta evitare speculazioni o come dici tu definire che 35mln siano leggittimi. (tra la'ltro bisogna ricordar eche tali speculazioni fanno comodo non solo alle societá ma anche ai procuratori , che ricevono % sul valore di vendita/acquisto di un "proprio" giocatore.

Offline Bluforce

  • G4 Staff - Maestro del fai-da-te e custode delle GIF animate
  • *****
  • Post: 17662
  • (╯°□°)╯︵ ┻━┻
    • Mostra profilo
    • T@G EVO
Re:Sofferenza calcistica [ovvero topic stagione 2018/2019] [2]
« Risposta #23 il: 8 Agosto, 2018, 21:54:02 »
Volevo segnalare questa accoglienza dei tifosi del Liverpool al portiere Karius, protagonista in negativo della scorsa finale di Champz cattiveria mode:ON - probabilmente sollevati dal fatto che un'eventuale altra finale la giocherà Alisson - cattiveria mode:OFF

https://twitter.com/thisisanfield/status/1026921128621748224

Offline Bluforce

  • G4 Staff - Maestro del fai-da-te e custode delle GIF animate
  • *****
  • Post: 17662
  • (╯°□°)╯︵ ┻━┻
    • Mostra profilo
    • T@G EVO
Re:Sofferenza calcistica [ovvero topic stagione 2018/2019] [2]
« Risposta #24 il: 10 Agosto, 2018, 19:03:55 »
Speriamo.
Qua va a finire che voi andate in A e noi rimaniamo in C :bua:
Appunto :bua:
Ho sbagliato giusto la previsione sul Palermo in A.

Offline Parsifal

  • Cugino di Obi-Wan
  • *****
  • Post: 3853
  • PSN:eschelon / Nintendo ID: eskelon
    • Mostra profilo
Re:Sofferenza calcistica [ovvero topic stagione 2018/2019] [2]
« Risposta #25 il: 14 Agosto, 2018, 00:05:38 »
Appunto :bua:
Ho sbagliato giusto la previsione sul Palermo in A.

Infatti il Catania è abbastanza incacchiato (certo potevano aspettare a festeggiare da voi senza avere l'ufficialità eh..)
Però quel che sta succedendo in serie B è un vero caos, non so nemmeno quanto possa esser regolare cambiar il format del numero di squadre cosí su due piedi (ci sarà qualche regolamento per situazioni di questo tipo immagino?) che pare confermato a 19 squadre. Poi anche i diritti tv, dazn aveva firmato per minimo 20 squadre, mah..
« Ultima modifica: 14 Agosto, 2018, 00:07:04 da Parsifal »

Offline Bluforce

  • G4 Staff - Maestro del fai-da-te e custode delle GIF animate
  • *****
  • Post: 17662
  • (╯°□°)╯︵ ┻━┻
    • Mostra profilo
    • T@G EVO
Re:Sofferenza calcistica [ovvero topic stagione 2018/2019] [2]
« Risposta #26 il: 14 Agosto, 2018, 09:42:44 »
Io comincio a credere che il festeggiamento senza ufficialità sia stato fatto di proposito, ad esempio per aumentare gli abbonati.

Riguardo il caos, succederà il finimondo. Tutti faranno ricorso, non solo Catania e Novara, ma pure Siena, Pro Vercelli e Ternana.
E' stato aggiunto un comma in fretta e furia alla regola che impediva il cambio di format immediato.

Nulla di quanto è stato fatto pare legale. I legali della FIGC avevano infatti dato parere negativo, ma Fabbricini ha firmato lo stesso.
Per quanto riguarda il Catania, la squadra di avvocati è composta da sei persone, due penalisti, due civilisti e due amministrativi.

EDIT: Aggiungo che farà ricorso anche la Lega C, e l'AIC (i giocatori che dovrebbero giocare in B perdono un sacco di soldi).

EDIT 2: Anche DAZN probabilmente farà causa.

EDIT 3: Primo effetto boomerang della modifica alle leggi del calcio di ieri sera.
Il Crotone chiede di andare in A in sovrannumero.
« Ultima modifica: 14 Agosto, 2018, 15:19:19 da Bluforce »

Offline Turrican3

  • Forum Admin
  • *****
  • Post: 47345
  • playing = believing
    • Mostra profilo
    • Gamers4um
Re:Sofferenza calcistica [ovvero topic stagione 2018/2019] [2]
« Risposta #27 il: 16 Agosto, 2018, 08:24:49 »
@Sensei (scusa per il ritardo)

Come funziona di preciso questa faccenda del valore legato agli stipendi? Perché mi viene spontaneo pensare che si possano far magheggi anche con quello, volendo.


@Blu

Maremma che ma-cel-lo :|

Offline Bluforce

  • G4 Staff - Maestro del fai-da-te e custode delle GIF animate
  • *****
  • Post: 17662
  • (╯°□°)╯︵ ┻━┻
    • Mostra profilo
    • T@G EVO
Re:Sofferenza calcistica [ovvero topic stagione 2018/2019] [2]
« Risposta #28 il: 16 Agosto, 2018, 11:29:17 »
Ieri sera l'Atletico ha asfaltato il Real 4 a 2 nella Supercoppa Europea.

Offline Sensei

  • Global Moderator
  • *****
  • Post: 5797
  • breath
    • Mostra profilo
Re:Sofferenza calcistica [ovvero topic stagione 2018/2019] [2]
« Risposta #29 il: 16 Agosto, 2018, 19:48:16 »
@Sensei (scusa per il ritardo)

Come funziona di preciso questa faccenda del valore legato agli stipendi? Perché mi viene spontaneo pensare che si possano far magheggi anche con quello, volendo.

nel sistema NBA/NFL/MLB non esiste (non é proprio vero peró é come se fosse cosí) il vendere un giocatore per soldi. I giocatori si scambiano per altri giocatori o per quelle che si chiamano scelte al draft (il draft é una lotteria dei giovani migliori talenti mondiali che decidono di entrare nel mondo professionistico americano. Questi talenti non scelgono la squadra ma é la squadra attraverso un sistema tipo lotteria che li sceglie. Ovviamente la prima squadra a scegliere é quella che ha la possibilitá di prendersi il giovane piú potenziale e cosí via).
Come si scambiano quindi i giocatori? il parametro é lo stipendio. Se io firmo un contratto di 5 anni per 10 milioni l'anno il mio valore é di 10 milioni. Quindi se la societá decide di scambiarlo deve ricevere un qualcosa che sia piú o meno in linea a questi 10milioni (ti ho fatto una versione super semplicistica del tema perché nella realtá dei fatti ci sono altri fattori da prendere in considerazione). Esiste ovviamente la possibilitá che un giocatore abbia uno stipendio troppo alto per il suo effettivo valore peró é piú frutto di una pessima gestione del management della squadra che di una magagna del sistema. Infatti un giocatore sopravvalutato é un giocatore difficile da scambiare in futuro e quindi le squadre tendono ad evitare di gonfiare gli stipendi ad eccezion fatta per le stelle. In questi casi il discorso é opposto. Si cerca di dare lo stipendio massimo legalmente possibile (esistono criteri definiti dalle federazioni) in modo che la stella si leghi alla squadra a lungo termine (il massimo sono 5 anni) e che in un eventuale scambio permetta di ricevere piú assets possibili per compensare la perdita della stella.
Ci sono poi altri aspetti molto interessanti in questo sistema. I giocatori nel 99% dei casi non possono negarsi a un trasferimento (guadagni tanto? bene peró sei di proprietá della squadra che decide dove mandarti se non gli vai piú a genio). Altro esempio é il tetto salariale. Tutte le squadre hanno un monte stipendi totale massimo dentro il quale non pagano nessun tipo di multa. Ovviamente possono decidere di sforare ma a caro prezzo (per darti l'idea sforare di 50mln di euro significa pagare una commissione extra alla federazione di circa 250-300mln di euro...quindi di solito si cerca di evitare di superare questa soglia). Ció dovrebbe permettere un miglior equilibrio ed evitare di mettere insieme una squadra con troppi fenomeni.
Ovviamente anche in in questo sistema esistono magagne come la possibilitá di sopravvalutare o sottovalutare i giocatori soprattutto nel momento in cui il giocatore decide di non rinnovare il contratto e quindi la squadra pur di evitare di perderlo a costo 0 tende a svenderlo o al contrario fargli una proposta economica che non puó rifiutare (rischiando peró la famigerata multa o di non avere "spazio salariale" per completare la squadra con altri buoni giocatori). Oppure una squadra che decide di creare un team merdoso per 2-3 anni solo per avere la possibilitá di ricevere le migliori scelte al draft puntando quindi a creare una squadra con i migliori giovani del futuro.
Quindi come puoi vedere non esiste il sistema definitivo peró in questo caso almeno mi sembra un po' piú "trasparente" di quello del calcio.

 

BloQcs design by Bloc
SMF 2.0.15 | SMF © 2011, Simple Machines
Simple Audio Video Embedder