Gamers4um

News: 8 Luglio 2005: Gamers4um è finalmente un "vero" forum... da parte mia
un caloroso benvenuto a tutti i vecchi e nuovi iscritti!!
Turrican3

Visualizza post

* Post | Topics | Attachments

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.

Post - Biggy

Pagine: [1] 2 3 ... 295
1
Peccato.

Dovevano solo rendere attuale e adattare i personaggi e le skills a questo:



Mi sembra poco dinamico, scontato e tutt'altro che spettacolare come dovrebbe essere

2
VideoGIOCHI e dintorni / Re:[MULTI] Red Dead Redemption 2
« il: 24 Gennaio, 2020, 13:17:12 »
Fosse solo bellezza visiva ...

Hanno ricreato quel mondo "vero" in cui vivere le avventure del far west (con una varietà sorprendente di situazioni, che vanno dai proverbiali assalti al treno, a coprire un compagno di missione in fuga cecchinando da una mongolfiera in caduta :o ) che molti bambini sognavano quando i videogiochi erano così :




3
A me viene orticaria quando ancora leggo cose tipo "nextgen" o che uscirà "GTA6 per Xbox Series X", da parte di presunti "giornalisti".

Sono stato l'unico in Italia, nei pochi ambiti in cui ho perso fin troppo tempo a fare divulgazione gratuita, a far notare a pubblico e stampa che le console ormai hanno preso la via del modello iterativo cellular-like.

Che Sony, dopo una brutale guerra interna (con oggetto la gestione della transizione generazionale, col siluramento di Layden e Yoshida e Ryan a dettare legge) abbia fatto dietrofront e abbia mantenuto di facciata la numerazione progressiva (come quando ogni nuova console era un mondo a sè rispetto alla precedente e permetteva cose prima impossibili ed impensabili) e che ad oggi sembra voler mantenere una barriera di cartone tra "oldgen" e "nextgen" (con negazione pretestuosa dell'anterocompatibilità di Ps4, che non ha alcun presupposto tecnico ma è mera scelta commerciale per imporre il nuovo hardware) poco importa, visto che comunque Ps5 è un refresh dell'architettura AMD di Ps4 esattamente come le nuove Xbox lo sono delle precedenti, e che queste costituiscono ufficialmente un unico ambiente di sviluppo scalabile come su PC e cellulari che punta ad evitare la frammentazione della community ed il suo periodico "reset", e a fidelizzare il cliente, condizioni necessarie in un mondo dove ormai i grossi soldi non si fanno più con l'hardware ma con le sottoscrizioni ai servizi, e dove i tripla A richiedono costi.di sviluppo tali da non poter tollerare che al lancio di una nuova macchina la base installata torni a zero ignorando le svariate decine di milioni di utenti a cui si chiederebbe di cambiare console per giocare "esclusive generazionali" che (a dettagli, effetti e risoluzione ridotti) potrebbero senza alcun problema girare sulle precedenti, stante l'assai esiguo gap di potenza tra macchine che escono a 400€ ogni 3 anni.

Quando esce il nuovo iPhone, mica non esisterà più software per gli iPhone degli anni precedenti, e così stanno diventando le console, aggiornate (Ps4 Pro e Xbox One X erano solo l'inizio, non un incidente di percorso ma il segno del nuovo percorso intrapreso nel 2013) e non più sostituite.

Microsoft ha ufficializzato quello che dico da anni, le nuove console non sono una nuova generazione, ma un aggiornamento delle precedenti, e tutte fanno girare lo stesso software, che si adatta alla potenza dell'iterazione hardware su cui girano.

Non esiste il discorso che Ps5 potrà essere sfruttata al 100% mentre la nuova Xbox (legata ai vecchi modelli) no, perché Ps5 dovrà essere molto economica per convincere in massa il pubblico a fare il passaggio, quindi non potrà offrire una rivoluzione rispetto a Ps4(Pro), ma un altro passettino.

Non ci sarà nulla che una Ps5 con GPU da circa 8/9 TFLOPS (se volete puntare ai 399/449€, tanti saranno) potrà fare di "nextgen" rispetto alle macchine attualmente sul mercato o alla nuova Xbox con GPU da 12 TFLOPS, e che non possa essere scalato a 720p con dettagli al minimo su Xbox One S.

È chiaro che ci si trova di fronte ad un cortocircuito logico, in cui la barriera tra presunte diverse generazioni non viene alzata da impossibilità tecnica di fare girare il nuovo software sulle macchine precedenti ma da voglia di far comprare il nuovo hardware, che dovendo costare poco per lo stesso motivo potrà offrire solo ritocchi marginali e non giustificherà il muro tra i due mondi.

Nessun gioco sarà "nextgen", come nessuna nuova console.

Microsoft ha fatto una scelta coerente col nuovo scenario economico, Sony invece, forse per scarsa lungimiranza (è semore andata bene così, quindi continuiamo così), o forse anche perché ottiene ancora una importante fetta di profitti dall'hardware piuttosto che dai servizi, ambito in cui è indietro rispetto a Microsoft (tant'è che hanno chiesto il loro aiuto per avere la loro infrastruttura per il cloud), ha deciso poco coerentemente di dare una facciata generazionale ad un contesto ormai inevitabilnente iterativo, ma tutto questo non durerà.
È possibilmente una scelta suicida nel medio periodo, in un ambito che ormai va verso la dematerializzazione, con l'utente ed il software al centro e non più l'hardware, destinato a fare entro qualche anno la fine (nicchia) che stanno facendo i lettori e dischi CD e Blu Ray.

Microsoft, in modo assolutamente lineare e cristallino, ha presentato :



Leggiamo e traduciamo insieme:

(vi presentiamo)

La nuova
XBOX
della serie X

Non ha presentato iccsboccs sirrhhies iccs, ma il modello, serie X, della nuova linea di console.

Quando Samsung annuncia il nuovo smartphone, serie S, A, J o Note della nuova linea di dispositivi, lo chiamate forse galaccsi sirrhhies S ?

Il nuovo
Galaxy
della serie S




Stessa cosa





4
VideoGIOCHI e dintorni / Re:[MULTI] Red Dead Redemption 2
« il: 17 Gennaio, 2020, 14:16:35 »
No no, basta, la fine di Mario Kart con la piaga del guscio blu e della casualità delle gare è un dolore che fa parte del passato.

Conservo però ancora gelosamente questa vignetta  :D :


5
VideoGIOCHI e dintorni / Re:[MULTI] Red Dead Redemption 2
« il: 17 Gennaio, 2020, 12:47:25 »
Ora posso dire di aver finito, e di sentirmi all'interno di RDR2 come fu alla fine di Mass Effect Andromeda.

Ho esplorato tutta la regione del New Austin, che come detto rappresenta circa il 60% della mappa del prequel RDR1, e ho fatto tutto quello che ho trovato da fare.

Non è affatto "vuota" / "inutilizzata", vi si trovano eventi casuali, missioni secondarie, tesori, animali leggendari da cacciare ed in generale c'è lo stesso incredibile livello di cura delle altre aree della mappa.

L'ambientazione "tex-mex" è peraltro inedita in tutta la storia principale (nella quale si va dalle aree innevate alle paludi alle foreste), e come ogni altra area, mette i brividi per la cura dei particolari, la vegetazione, la fauna, l'audio, il ciclo giorno-notte.

Sembra davvero troppo ricca e curata per essere semplicemente un "post credits", tengo viva la speranza del DLC single player con la continuazione della storia (che sarebbe il remaster del primo RDR, che non avevo giocato e penso molti non l'abbiano fatto), potrebbe essere una buona occasione per far riprendere in mano il gioco a molti con l'arrivo delle revisioni hardware di fine anno.

Giuduzio generale sul gioco: immenso.
Stupiscono la grandezza, la varietà ed i particolari maniacali cou quali è stato creato un mondo vivo e credibile, e anche la varietà delle situazioni di gioco che vengono proposte durante lo snodo della trama.


Minchia   :sweat: 51, per il tempo che ho ultimamente è finita, campa cavallo che Bob cresce.

Pensavo a Biggy che mi pare abbia divorato il gioco, definito da me The Real Ungamer il caro Biggy si è riscattato alla grande, ultimamente non gioco, come cambiano i tempi.
Consiglierei a Biggy di giocarselo su un Pc a 60 fps, con metà del budget che aveva previsto puo' metterlo su tranquillamente un Picchio Duro.

Ormai che l'ho finito difficilmente lo ricomincerei, tuttavia con lo spostamento di Cyberpunk, chissà, potrei realizzare in contemporanea col suo lancio il PC che avevo in mente, che ovviamente escluderebbe la nuova Xbox della serie X, che resta comunque l'ipotesi più accreditata, senza Ps5, aspetto la Pro.

Ora passo a Death Stranding, poi se non viene rimandato c'è TLOU2, poi vediamo.

Ho avuto periodi di pausa totale (che capitano a tutti), periodi in cui avevo altre distrazioni  :D, ritmi di lavoro difficili, problemi vari etc., ma in fondo da quando ci conosciamo, facendo molta selezione (un pò troppa, qualcosa purtroppo mi sono lasciato dietro), ho sempre giocato  :sisi: :

Xbox One X : RDR2, fatta 2 volte la intro di The Witcher 3, che non mi ha mai "preso"  :'(

Xbox One S: usata quasi solo come Blu Ray 4k, un pò di Cuphead mollato per frustrazione

Ps4 Pro: Inside, The Last Guardian, PES 17-18-19, Uncharted 4, Nier Automata, Mass Effect Andromeda, God Of War mollato (problemi personali), Uncharted Lost Legacy, ora è il turno di Death Stranding

Ps4 (worst console ever) : iniziati e mollati Batman, TLOU Remastered ed il deludentissimo Fallout 4

Ps3 : usata quasi solo come Blu Ray, iniziati e mollati Uncharted 2 (peccato, ho perso pure il 3) e Little Big Planet, poi Ico/Sotc Collection (finito SOTC, dopo averlo già finito su Ps2) ed il canto del cigno The Last Of Us con la quale alla fine Ps3 ha acciuffato Xbox 360 come console preferita

Xbox 360 : Kameo (mollato in una fase avanzata, peccato, eccellente), Halo 3, COD 4 Modern Warfare, Gears Of War 1 e 2, Mass Effect 1, 2 e 3, tutto l' Orange Box tranne Team Fortress, Portal 2, Bioshock 1 e Infinite, GTA V mollato, Fallout 3 e New Vegas, Braid, Mirror's Edge, Virtua Tennis 3, PES6, Rayman Origins finito, Legends mollato

WiiU/Wii : MK8 mollato alla 150cc per frustrazione, Super Mario 3D World, Super Paper Mario,  Super Mario Galaxy 1 e 2, i NSMB e i DKC

3DS/DS : Luigi's Mansion 2, Super Mario 3d Land, i NSMB, Yoshi's Island 2 e Super Princess Peach (in compartecipazione con mia mamma  :D , come tutti gli altri platfotrm)


Dai, non proprio Ungamer  :sisi: :D !

6
https://mobile.twitter.com/CDPROJEKTRED/status/1217861009446182912

L'uscita slitta a settembre 2020

Troppi giochi in uscita rimandati (FFVII Remake e un altro che avevo letto da qualche parte e ora mi sfugge), oltre Cyberpunk 2077 (senza dimenticare TLOU2 spostato da Febbraio a Maggio, a proposito del quale inizierei a temere un nuovo slittamento), per credere alle dichiarazioni di facciata e/o che siano coincidenze.

Con la """""nextgen"""""" in arrivo, questi grossi titoli, se lanciati adesso, tra un anno apparirebbero già vecchi al lancio delle prossime revisioni hardware, non ne trainerebbero le vendite perché già giocati da molti utenti sulle iterazioni attuali, inoltre sarebbe un danno d'immagine per i titoli stessi, che piuttosto che fare notizia per come appaiono splendenti sulla nuova Xbox della serie X
e su Ps5 (e sulla prossima linea di GPU Nvidia e AMD) lo farebbero per quanto vanno a scatti su Ps4 e Xbox One S, provocando l'ira patologica di massa dei facinorosi leoni da tastiera che accuserebbero i programmatori di non sapere ottimizzare.

Vedi Control, uno dei migliori titoli degli ultimi anni, che avrebbe fatto bene ad essere rimandato di un anno piuttosto che finire, come sta finendo, già in svendita.

7
VideoGIOCHI e dintorni / Re:[MULTI] Red Dead Redemption 2
« il: 9 Gennaio, 2020, 12:14:05 »
Pur avendo finito la storia principale non riesco a "lasciare andare" RDR2.

Del resto, pur con un lunghissimo periodo di totale stop videoludico (Gennaio-Ottobre '19) è più di un anno che "ci vivo dentro".

Mi ricorda un pò quello che è accaduto una volta finito (lì ad una percentuale prossima al 100%) l'eccellente Mass Effect Andromeda, fu soltanto la sensazione di trovarmi in un contenitore vuoto (non c'era proprio più niente da fare) a farmi desistere dal lanciarlo ancora dopo averlo finito.

Ora ho intenzione di catturare tutte le taglie, finire una missione secondaria ancora al capitolo II (arrivano a V) ed esplorare tutta l'area sud-ovest (lo stato del New Austin con la città di Armadillo colpita dal colera), che si "sblocca" (in realtà è il fatto di essere ricercati vivi o morti a Blackwater che "impedisce" di andarci per la gran parte del tempo) solo alla fine e corrisponde ad una bella parte della mappa del primo RDR di cui, come saprete, RDR2 è prequel.

Chissà che non rilascino un remake espanso di RDR come DLC per RDR2, visto appunto che una bella parte della mappa di RDR (se non tutta, devo confrontarle) è già inclusa in RDR2, senza che ci sia alcuna missione a portarti lì (ci vai solo per curiosità).

EDIT: ho trovato un articolo di Forbes che sostanzialmente ricalca quanto espresso sopra, aggiungendo ciò che l'autore ha trovato esplorando l'area (ad una piccola parte, fino alla città di Armadillo, ero arrivato anch'io)



In pratica più della metà della mappa di RDR1 (foto sopra), "inutilizzata", è inclusa in RDR; manca solo la parte "messicana" a sud del fiume, che pare allo stato attuale sia impossibile da attraversare



Ecco come si "intersecano" le due storie: dove finisce RDR2, a Blackwater, inizia RDR1.

Bkackwater è l'estremità sudovest della mappa di RDR2, quella nordest di RDR1.



8
Se non esaurirò tutti i titoloni di questo periodo (ad esempio, tra Death Stranding, Control e TLOU Pt.2 potrei lasciarmi indietro Cyberpunk 2077) che beneficeranno dei 12TFLOPS con ray tracing e magari ne usciranno altri molto significativi, darò entrambe le attuali "midgen" dentro per prendere al lancio LA PROSSIMA XBOX DELLA SERIE X , il modo intelligente di chiamare  la macchina mostrata da Microsoft visto che ormai, come anticipavo da tempo, le console concettualmente sono diventate dei PC venduti con un format economico assimilabile a quello di cellulari/tablet : niente più nuove generazioni ma ecosistemi con antero-compatibilità e aggiornamenti hardware che si aggiungono alle macchine preesistenti senza sostituirle.

Tutto girerà su console attuali e future, ma con prestazioni diverse.

Microsoft per voce di Matt Booty (che ha detto anche "sarà così per tutti"... si riferiva a Sony? Lo scopriremo) ha ufficializzato tutto questo e confermato quindi tutte le mie previsioni degli ultimi anni: console aggiornate, non più sostituite, col software che viene realizzato non più "per la nextgen" o/e "per la oldgen" ma per un unico ambiente di sviluppo come avviene su PC e cellulari (Booty ha specificato che con l'arrivo della nuova linea di Xbox ci saranno sempre One S e One X, facendo l'esempio dell'iPhone: quando esce iPhone X, non sviluppi solo per iPhone X, ma anche per gli iPhone degli anni precedenti, ed il software vi si adatta) e che gira con prestazioni differenti sui diversi refresh hardware sul mercato.

Non abbiamo più "console #1, console #2, console #3, console #4" etc., con "reset" del pubblico ad ogni ciclo perché ogni nuova macchina è incompatibile con la precedente, a sua volta troppo indietro tecnicamente per reggere i titoli della successiva.
Questo è avvenuto fino al 2005/2006, fino a Xbox 360 e Ps3.

Abbiamo invece "console #1, console #1.1, console #1.1a, console #1.1b" etc., a cadenza molto più ravvicinata e nessun vero "gap generazionale", tutte con la stessa architettura, con retro- ma soprattutto ANTERO-compatibilità.
Questo è avvenuto dal 2013 in poi, in casa Sony con Ps4, Ps4 Pro e l'impropriamente battezzata "Ps5", ed in casa Microsoft con Xbox One, Xbox One S, Xbox One X, e adesso l'ancora innominata nuova linea di Xbox, quella mostrata, letteralmente "la nuova Xbox della serie X" (la famigerata Anaconda), e quella non ancora annunciata della serie S (la famigerata Lockhart).

Microsoft in pratica sta lanciando la nuova linea di macchine (del tutto compatibile con le precedenti: nessuna "nuova generazione" ma "ennesima iterazione" di ciò che iniziò nel 2013) nelle versioni "pro" (serie X, per il 4k) e "base" (serie S, per l'HD) contemporaneamente.

Sony invece, dopo una sanguinosa guerra interna, sta preferendo guardare a quel pubblico che ancora vuole vedere il numerino progressivo (per Ryan, citandolo letteralmente, chiamare "Ps5" il prossimo refresh dell'architettura AMD di Ps4 è stato "come un macigno che si è tolto dalle spalle", mentre ancora rotolavano le teste di Layden e seguaci, che se avevano mantenuto tanta omertà sul nome è perchè si doveva chiamare diversamente) e sentirsi dire "neccstgèn", lanciando un'unica macchina col "nunerino" nuovo, a un prezzo/potenza nè carne nè pesce per poter essere ipocritamente sia economica che 4k (cosa tecnicamente impossibile) e poi tra 3 anni farà uscire una "Ps5 Pro" che di fatto andrà ad agguantare le prestazioni della NUOVA XBOX DELLA SERIE X (che NON si chiama "Xbox Series X, "series" vuol dire che la nuova Xbox fa parte quella serie), ma giustamente tra 4 anni costerà meno di quanto costerà quella al lancio il prossimo inverno.



Vi presentiamo la nuova Xbox della serie X.

Equivocabile solo se non si è capito nulla di ciò che è avvenuto nel mondo delle console.

9
VideoGIOCHI e dintorni / Re:[MULTI] Red Dead Redemption 2
« il: 1 Gennaio, 2020, 15:05:25 »
Citazione da: SilentBobZ

Se poi volete costruirvi un Pc Ultraggioso per questo gioco ecco cosa viene consigliato (Altamente consigliato a Biggy se vuole giocare come si deve spendendo solo la Tredicesima  :hihi: )


Con questa configurazione è impossibile fallire, il 9900K è una bestiolina idem per la 2080 Ti.
Io grazie al mio 1080P ci sto dentro con un i7 7700K e la mia fida 1080 TI, ma certamente inizio ad essere un Modern Vintage Gamer,

Stanco della povertà delle console attuali ero lì e lì per prendere un PC veramente Ultraggioso da collegare a permanenza all'oled 65", poi come mi pare di aver detto ho preferito riprendere RDR2 sulla One X dove lo avevo lasciato quasi un anno prima al 32% circa (ora non ricordo più esattamente) e finirlo, l'altroieri, con una percentuale di completamento di circa l'86%.
Era un peccato sprecare tutte quelle ore di gioco già fatte, e alla fine giocarlo come l'ho giocato (4k nativo e sistema Dolby Atmos) è stata comunque una gioia per occhi e orecchie.

Alla fine, valutate le necessità familiari (i bebè sono un pozzo senza fondo), la spesa che avevo preventivato (case Corsair 750D Airflow, CPU Intel Core i9 9900k da portare a 5Ghz con scheda madre MSI MEGZ390 Godlike e dissipatore Corsair Hydro H150, 32GB di DDR6 a 4400Mhz, GPU Asus ROG Matrix 2080Ti) di circa 4000€ era un pò azzardata in questo periodo, specie se avrei finito per completare RDR2 su Xbox One X, e a malincuore ho accettato di accontentarmi delle console.

Per giocare Death Stranding (che pregustavo su PC Ultraggioso, dopo RDR2, Cyberpunk 2077, Control, vari ed eventuali) ho ricomprato la Ps4 Pro a 269€ (sottocosto Euronics, con DS a 39€), dopo averla venduta (per TLOU Pt.2 avrei aspettato "Ps5") ad Agosto a Joe a 200€, che l'ha voluta perché RDR2 sulla Ps4 base soffriva troppo negli ambienti cittadini  :sisi:

10
VideoGIOCHI e dintorni / Re:[MULTI] Red Dead Redemption 2
« il: 29 Dicembre, 2019, 18:40:10 »
Oh!!! E' tornato Biggy!
Ciao, è da tempo che non ci si sente, qua stiamo ancora aspettando i giochi a 720p per PS4 liscia perché "nun ce la fa"

Ciao caro  :-) :beer:

Sono parecchi i giochi che su Ps4 non arrivano a 1080p, dovendo ricorrere ai 900p o alle risoluzioni dinamiche, o che soffrono tantissimo a 1080p, vedi lo stesso RDR2 che a Saint Denis va al moviolone.

Per giocare davvero bene a 1080p garantiti (a volte a 60fps) ci vuole la Pro  :sisi:


Citazione
però quei buontemponi di Rockstar hanno deciso di far girare pure RDR2 a 1080p.
Che delusione. Sarà per il prossimo :sisi: :sisi: :sisi:

https://www.reddit.com/r/reddeadredemption/comments/9rd5r3/massive_fps_drops_in_town_on_ps4_slim/

Forse era meglio scendere almeno a 900p invece di forzare i 1080p se non poteva reggerli...

Come hai ben detto, la base nun ce la fa  :sisi:

Citazione
Poi per la precisione, i dettagli della versione Xbox One X sono "misti", con taluni del tutto assenti, ed altri irreplicabili su PC perché troppo bassi:


Pur con quei settaggi,(che non sono scarsi; di quelli disabilitati almeno alcuni non si possono usare neppure sui PC odierni perché troppo pesanti), in 4k nativo con HDR, a 30fps solidi in tutte le situazioni, giocarlo è stato una gioia per gli occhi.

Anche l'audio con sistema Dolby Atmos 9.1 è qualcosa di strabiliante, tra i tanti esempi che si potrebbero fare, ogni volta che attraversi un cespuglio senti il rumore delle fronde che ti passa ai lati e dietro, quella del sonoro (molti nin ci fanno caso) è una delle tante eccellenze di questo titolo.

È stato una grande esperienza, finito stamattina, e ora si passa a Death Stranding  :gogogo:

11
VideoGIOCHI e dintorni / Re:[MULTI] Red Dead Redemption 2
« il: 22 Dicembre, 2019, 13:02:27 »
Dopo averlo mollato circa un anno fa al 33% l'ho ripreso un mese fa e sono arrivato al 65%, su Xbox One X.

Prima di riprenderlo mi era venuta l'idea malsana di farmi un PC da gaming estremo (per avere 4k, ray tracing, settaggi alti/ultra e 60fps) sul quale avrei ricominciato RDR2 da zero, poi abbandonata sia perché tengo famiglia, sia perché con qualunque spesa titoli come Control e lo stesso RDR2 (che su PC aveva/ha pure problemi tipo il tempo che scorre più veloce se il frame rate è maggiore di 30) imponevano comunque compromessi, infine perché dispiaceva bruciare tutte quelle ore di gioco già fatte.

D'altra parte, comprare un PC ora senza giocarci RDR2 sembrava quasi un peccato, quindi alla fine dopo lunga indecisione ho fatto la scelta di restare con le console fino all'uscita delle prossime.

Devo dire che giocarlo su Xbox One X, in 4k nativo (e la differenza rispetto al checkerboard su un 65" si vede, ed è bella pesante), con dettagli perlopiù corrispondenti a quelli medi per PC (Digital Foundry ha proprio analizzato quali fossero i settaggi PC equivalenti alla versione Xbox One X, che se non sbaglio sono uguali a quelli delle altre console, a cambiare sono la risoluzione video ed il frame rate) é comunque una vera gioia per gli occhi, continua a stupirmi (e non solo per l'estetica) a distanza di tanto tempo.

Le versioni console, a patto che lo si giochi su Xbox One X in 4k oppure su Ps4 Pro in HD, non sono così male, anzi, sono un vero gioiello.

Sono le console base ad essere stare così scarse da non essere state capaci di permettere a Rockstar di far girare degnamente il loro unico nuovo gioco in questa "generazione" (concetto ormai sepolto)

12
VideoGIOCHI e dintorni / Re:Nintendo Switch - thread ufficiale
« il: 17 Agosto, 2019, 10:06:56 »
Citazione
Qualcuno ha detto che l'aver delocalizzato la produzione, non ha aiutato con la qualità.

E poi la colpa è di Trump che mette dazi a chi produce in Cina...

Cercare il profitto sfrenato togliendo il lavoro lì dove il lavoratore ha acquisito dei diritti (che tra le altre cose permettono di lavorare meglio), dove il lavoro ha un costo ma anche un.valore maggiore (differenza che molti non capiscono) e portandolo lì dove pullulano lavoro minorile e schiavismo legalizzato, potenziando una nazione che grazie a questa concorrenza scorretta prima o poi porterà a una guerra mondiale ha anche questi effetti: prodotti scadenti.

Diciamo pure che questo stacca-attacca non aiuta, se si decide di usare componenti meccaniche a basso costo il problema è dietro l'angolo, e allora (come ho sempre pensato, da prina del reveal di Switch) meglio due console distinte, una home e una portatile (senza componenti staccabili), totalmente compatibili, tarate e pensate per un ecosistema di sviluppo scalabile, questo ovviamente finché, tra non molto, lo streaming (5G) porterà (per fortuna direi, avendo le console da tempo smesso di fare le console diventando ibridi concettuali tra PC e cellulari e perdendo valore per strada) alla fine di queste scatolette plasticose da 4 soldi, e allora si potrà giocare titoli evoluti, della massima complessità immaginabile, su qualunque dispositivo che abbia un display.

13
Cosa abbastanza normale però ad ogni ricambio generazionale. :look:

Voglio dire, qualcosa dovranno inventarsela.
Altrimenti come la vendi """PS5""" (ma perchè poi trentamila virgolette? :lol:) al pubblico? :hmm:

Mi sembra clamorosamente falso quello che dici, dal momento che in passato le "Killer Application" di una nuova console erano titoli nuovi, con uno stacco tecnico mostruoso rispetto ai precedenti, per giocare i quali avresti per forza dovuto comprare la nuova console, che non sarebbero stati disponibili sulla vecchia, sulla quale i limiti tecnici li avrebbero resi impossibili perlomeno in quella forma.

Penso a GT3 (in origine GT2000) o MGS2 su Ps2.

Oggi non si fa altro che rassicurare il pubblico sulla retrocompatibilità e sulla ANTERO-compatibilità nascosta dalla $up€r<@zz0l@ : "cross generational play".

Ma le leggete le dichiarazioni?

Remy ha detto espressamente che """"Ps5"""" sarà una "Ps4 Pro Pro", gli stessi giochi ci gireranno sopra meglio, come avviene tr a un PC e un altro PC più aggiornato.

Ora ne posto un'altra, che avevo accennato sopra:

Citazione
Chiestogli cosa si prova a lavorare su console quali Xbox One X e la Xbox di nuova generazione, nome in codice Project Scarlett, Fulton ha spiegato che si tratta di un'esperienza appassionante, visto che si parla di tecnologie che cambieranno il mondo dei videogiochi (comprendendo anche xCloud nel discorso), ma allo stesso tempo piena di insidie e pressioni perché richiede di capire come investire e di pensare a tutti i giocatori, non solo a quelli che possiedono la console più potente.

La fonte originale dice testualmente:

Citazione
It’s an enormously thrilling experience for the development team, really being at the start of something which is clearly going to change the way that games are consumed, but it also comes with a lot of pressure. You have to think about where you’re going to make your investment, and you have to think about all players, not just the players who have moved to the top spec console.”
.

Non mi aspetto commenti a queste dichiarazioni  :sisi:

14

Uno sviluppatore (ora non ricordo chi, è un gioco online, mi pare distribuito da Ubisoft) ha addirittura dichiarato che non svilupperà una versione "Ps5" del suo gioco, ma sarà lo stesso gioco Ps4, che su """""Ps5"""" girerà meglio, trattando la nuova console come un PC di fascia alta.

Era Rainbow Six Siege.

Da Multiplayer:

Citazione
Alexander Remy ha affermato che non è previsto un nuovo capitolo e che probabilmente il titolo continuerà ad essere supportato anche su PS5 e Xbox Scarlett.

"La ragione è che non vogliamo disgregare la nostra community tra le diverse piattaforme. In un futuro ideale, ci piacerebbe che i giocatori di ogni piattaforma potessero giocare insieme. Ci stiamo avvicinando alla next-gen con questo stesso spirito", ha detto Remy. "Dobbiamo fare ogni sforzo possibile affinchè con l'arrivo della next gen le nuove console vengano considerate come un PC di fascia alta rispetto a un altro PC".

Quindi, come ulteriori mid-gen.

15
Io credo che presto tutti quelli che hanno odiato le midgen del 2016/2017 a breve ne prenderanno una, perché """""Ps5""""" e Project Scarlett non saranno altro che ulteriori aggiornamenti nell'ambito dell'ecosistema attuale.

Non si fa altro che parlare di giochi cross gen infatti.

Uno sviluppatore (ora non ricordo chi, è un gioco online, mi pare distribuito da Ubisoft) ha addirittura dichiarato che non svilupperà una versione "Ps5" del suo gioco, ma sarà lo stesso gioco Ps4, che su """""Ps5"""" girerà meglio, trattando la nuova console come un PC di fascia alta.

Sony ha dichiarato ufficialmente il "cross generational play" (leggasi stessi giochi sulle vecchie e nuove console).

Jez Corden di Windows Central ha dichiarato di aspettarsi che su Project Scarlett non ci saranno giochi esclusivi che non gireranno su Xbox One, ma solo giochi cross gen per almeno 3 anni (poi arriveranno le successive midgen, e verrà tolto il supporto alle macchine del 2013 in tutti i nuovi titoli, dico io).

Lo sviluppatore di Forza Horizon ha dichiarato che sviluppare su Project Scarlett è una esperienza sì eccitante ma anche frustrante perché devi pensare a tutti i giocatori, non solo quelli che sono passati alla console con specifiche superiori.

È tutto nero su bianco, tutto troppo chiaro.

Le prossime console non saranno "Ps5" e "Xbox Two" ma qualcosa di molto più vicino a "Ps4 Ultra" e "Xbox One XT".

Voi che avete odiato le midgen del 2016/2017 vi ritroverete, se non passerete a una tv 4k, sostanzialmente a spendere soldi inutili per """"Ps5"""" , non varrà la pena spendere 500€ in pratica solo per i caricamenti più rapidi, quindi Ps4 Pro sarà per voi (con una spesa irrisoria) l'opzione più saggia per continuare a giocare a 1080p gli stessi giochi che su """"Ps5"""" saranno giocati in 4k, e che su Ps4 girerebbero troppo male.

Il video di DF non è casuale: vogliono farvi riconsiderare Ps4 Pro come macchina per il gaming 1080p, aspettando """""Ps5""""" che servirà a giocare gli stessi giochi ma in 4k

Comunque se vorrete potrete restare con la vostra Ps4 base, un pò come uno come me fa col cellulare, ho preso nel 2012 il Samsung Galaxy S3, finché non si è rotto definitivamente (e cominciavano ad uscire software non più compatibili) e ho preso l'S7, che terrò fino a quando dura, e ci girano sopra i software.

A loro del resto non importa più tanto quanto hardware vendono, na quanti servizi in abbonamento vengono sottoscritti.

Non è mai importato loro che Ps4 Pro soppiantasse Ps4 quanto a vendite, loro volevano solo che l'ecosistema stesse al passo, a basso costo, conni cambiamenti tecnologici, e se Ps4 vende di più tanto meglio, è più profittevole.
Ps4 Pro diventerà la console più venduta più avanti, quando sarà la macchina base più economica.

Con Ps4 è iniziato il trend cellular-like, è proseguito con Ps4 Pro, e proseguirà ancora, sempre così fino a che la gente stessa si stancherà di queste scatolette economiche da 400/500€ ogni 3 (poi 2) anni (senza valore quindi), visto che con meno spesa (per connessione, abbonamenti e giochi tutti già spendono soldi sulle console fisiche) su Google Stadia (dove la differenza sarà non pagare la console fisica, ma solo connessione, abbobamenti e giochi extra-abbonamento) i giochi gireranno sempre meglio.

Le console come sono intese oggi scompariranno, suicidatesi coi prezzi bassi, e si giocherà solo con PC e streaming.

Magari la console fisica resterà come oggetto di nicchia, per chi vuole in casa lo stesso hardware fisico dei server per lo streaming, ma a un prezzo molto superiore a quelli attuali, e allora lì forse, toccando il fondo, potrebbe riprendersi il concetto di console come era stato fino a Ps3.

Lo stesso percorso l'hanno già fatto la musica e i film.

Pagine: [1] 2 3 ... 295
BloQcs design by Bloc
SMF 2.0.17 | SMF © 2011, Simple Machines
Simple Audio Video Embedder