Gamers4um

Gamers4um - Area Principale => VideoGIOCHI e dintorni => Topic aperto da: Giulo75 - 20 Luglio, 2005, 21:28:46

Titolo: I jappo...
Inserito da: Giulo75 - 20 Luglio, 2005, 21:28:46
Citazione
Giappone, arriva il videogioco che elimina il debito pubblico
 
   
 
 
TOKYO (Reuters) - Cosa faresti se fossi nei panni del ministro delle Finanze giapponese alle prese con un debito pubblico che è già oltre il 150 percento del Pil? Per scoprilo potresti provare il nuovo gioco di simulazione presentato dal sito Web del ministero delle Finanze, con l'obiettivo di aumentare la consapevolezza dei problemi fiscali del Giappone. Il videogioco consiste nell'immedesimarsi nel ruolo di ministro delle Finanze e proporre un bilancio adeguato. Tramite passaparola, il sito ha già raggiunto la soglia dei 27.000 visitatori nella prima settimana dal lancio del primo luglio. Anche il ministro delle Finanze, Sadakazu Tanigaki, si è distratto un attimo dalla routine giornaliera dedicata veramente alla sconfitta del deficit, per provare il gioco. Ai giocatori viene chiesto di diminuire o aumentare le spese in 12 diversi settori dell'economia, fra i quali quello dei servizi sociali, delle opere pubbliche e della difesa ed infine nel campo fiscale. L'obiettivo del gioco, come del governo entro i prossimi 10 anni, è quello di ottenere un bilancio equilibrato. Riuscirci però non è facile , visto che l'economia giapponese è alle prese con la fine di un decennio di crescita instabile, con una società che invecchia e che necessita sempre più servizi sociali e un debito che secondo le stime raggiungerà i 6.860 miliardi di dollari entro la fine di marzo. "E' probabile che i giocatori non abbiano mai prestato molta attenzione alle questioni fiscali", ha dichiarato Shigeaki Okamoto, direttore del settore ricerche del ministero. "Spero che il videogioco gli dia l'opportunità di pensare a come potremmo tagliare le spese e allo stesso tempo aumentare le tasse in modo da risolvere il nostro problema", ha riferito Okamoto a Reuters. L'idea del videogioco però non è stata apprezzata da tutti. Se per alcuni, è servito a far capire la gravità del problema del disavanzo giapponese, altri hanno detto che i soldi ricavati dalle tasse che pagano potrebbero essere spesi in modi più proficui e non nella progettazione di un videogioco. Japan seeks taxpayer sympathy with Net budget game 

http://www.mytech.it/news/articolo/idA006013024111.art

Speriamo che venga distribuito anche in Europa. :king:
Mi piacerebbe fare il ministro dell'economia in Italia che non viene capito.
Che spasso sarebbe insultare Berlusconi e i politici vari che non capiscono una mazza... :evil: