Gamers4um

News: 8 Luglio 2005: Gamers4um è finalmente un "vero" forum... da parte mia
un caloroso benvenuto a tutti i vecchi e nuovi iscritti!!
Turrican3

Visualizza post

* Post | Topics | Attachments

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.

Post - Biggy

Pagine: [1] 2 3 ... 300
1
Troppi giochi in uscita rimandati (FFVII Remake e un altro che avevo letto da qualche parte e ora mi sfugge), oltre Cyberpunk 2077 (senza dimenticare TLOU2 spostato da Febbraio a Maggio, a proposito del quale inizierei a temere un nuovo slittamento), per credere alle dichiarazioni di facciata e/o che siano coincidenze.

Con la """""nextgen"""""" in arrivo, questi grossi titoli, se lanciati adesso, tra un anno apparirebbero già vecchi al lancio delle prossime revisioni hardware, non ne trainerebbero le vendite perché già giocati da molti utenti sulle iterazioni attuali, inoltre sarebbe un danno d'immagine per i titoli stessi, che piuttosto che fare notizia per come appaiono splendenti sulla nuova Xbox della serie X
e su Ps5 (e sulla prossima linea di GPU Nvidia e AMD) lo farebbero per quanto vanno a scatti su Ps4 e Xbox One S, provocando l'ira patologica di massa dei facinorosi leoni da tastiera che accuserebbero i programmatori di non sapere ottimizzare.



Cyberpunk 2077 le versioni PS4 e Xbox One fanno crollare CD Projekt in borsa

I lettori hanno assaltato Metacritic e hanno fatto a pezzi Cyberpunk 2077, portando la media del gioco sotto il 3 sia su PS4 che su Xbox One

 :old:

2
VideoGIOCHI e dintorni / Re:Sony PlayStation 5 - Thread ufficiale
« il: 13 Novembre, 2020, 14:18:09 »
Sarebbe un cambio di rotta mica piccolo dalle parti di Sony.

Effetti della nuova gestione?

Inviato dal mio VOG-L29 utilizzando Tapatalk

Io credo sia un ritorno per questioni di realismo al progetto della vecchia gestione.

In sostanza PS4 è la Series S di Sony. Anche il prezzo è uguale :hihi:

C'era una volta un pazzo che parlava di fine delle generazioni, di modello iterativo, di "Ps4 Ultra"... eccola qui, con "Ps5" stampinato sopra.

La nuova gestione Ryan, in polemica con Yoshida (che ora manda messaggi d'amore a Microsoft, dal basso del suo declassamento ai rapporti con gli studi indie) e Layden (in professionale silenzio) ha voluto chiamare "Ps5" una macchina che non era nata per essere Ps5 ma doveva uscire molto prima (tant'è che è RDNA1) con un altro nome, e ha voluto ripristinare di facciata il modello generazionale, dovendo però fare "U turn" di fronte ad una realtà che dice che:

- con soli 499€ non puoi offrire un hardware su cui far girare giochi prima impossibili (come era tra Psx e Ps2 e tra Ps2 e Ps3), ma solo giochi oldgen tirati a lucido.

- non puoi buttare via 100 milioni di utenti, con quello che costa oggi fare tripla A.

La nuova gestione ha tentato in tutti i modi di far sembrare "Ps5" una "Ps4 Ultra", glorificando l'SSD, rendendo pretestuosamente incompatibili le periferiche, dichiarando cose false come i famosi 10 e rotti TFLOPS che in realtà secondo Digital Foundry sono 7 (paragone con la 2060 Super), che Ps5 avrebbe offerto esperienze impossibili su Ps4, che a differenza di Microsoft non vogliono fare confusione con più modelli e vogliono dare alla gente l'idea di una sola macchina che si farà tutta la generazione (mentre Ps5 Pro è già in sviluppo, e sarà necessaria tra 3 anni per avere veri giochi "Ps5" in 4k, che sulla attuale Ps5 scaleranno sempre più versonil 1080p), etc...

Era la vecchia gestione a volere, come ha fatto Microsoft, un unico ecosistema in cui (come ho sempre sostenuto) Ps4 Pro diventasse la "series S" per il 1080p (4TFLOPS bastano) mentre con 7 TFLOPS ed una CPU migliore si sarebbe portato quell'ecosistema a 4k con effettistica avanzata.

Hanno sicuramente avuto anche problemi di compatibilità non disponendo di qualcosa di simile alle DirectX, ma l'idea con cui era nata """""Ps5"""""" era quella, e adesso torna a galla spinta dalla forza dell'inevitabilità e dalla natura di un progetto che non poteva cambiare nella sostanza soltanto cambiandogli nome ed inserendo in extremis il Dual Sense.

https://n4g.com/user/blogpost/ulf/537565?info=true

"There will not be a PS5 in the foreseeable future. There will certainly be a PS4k. There will likely be a PS4k Turbo mk II, Actual 4K edition (lets face it, a doubled GPU won't do 4K for games. 1440p yeah, but not 4K), but there will probably not be a PS5, ever.

This is the "last console generation" -- that doesn't mean there won't be better consoles. Merely that they will largely resemble the current ones, unlike the past.
"


https://www.looper.com/36703/may-never-playstation-5/

"Even if one day a PlayStation 5 is released, it'll be a PS5 in name only, with another AMD iteration of the PS4 under the hood."


3
VideoGIOCHI e dintorni / Re:Sony PlayStation 5 - Thread ufficiale
« il: 11 Ottobre, 2020, 23:46:47 »
Non so...
Senza nulla togliere a Battaglia (che sicuramente sa il fatto suo) queste analisi che partono dall'esame di un prodotto finale al fine di comprendere quale hardware ci sia alla base mi lasciano sempre un tantinello perplesso.

Battaglia ha dichiarato "Avremmo potuto usare una RTX 2070 Super, ma abbiamo pensato che la RTX 2060 Super fosse più appropriata per un paragone in seguito a delle discussioni con il team".

Parliamo quindi del team della testata tecnica più in vista del mondo, concorde dopo attenta valutazione nel paragonare (GPU) la nuova XboxSeriesX ad una 2080 Super, e Ps5 ad una 2060 Super, con una differenza tra le due macchine che quindi (come qualcuno diceva) non è quella, fuorviante, tra 12 e 10 TFLOPS che poteva sembrare leggendo senza attenzione nè capacità critica e di giudizio i dati dichiarati, bensì tra 12 e 7 TFLOPS.

In pratica, nettanente due categorie diverse.

Dal momento che la differenza tra la 2070 e la 2060 sono soltanto i TFLOPS, viene da sè che "DigiGAG  :asd: Foundry" ha valutato che il valore reale sostenibile da Ps5 sia più vicino a 7.2 che a 9.1 spostando dalla 2070 alla 2060 le stime della reale potenza della GPU di Ps5.

Di recente il teardown di Ps5 ha confermato che trattasi di architettura RDNA custom (Oberon), e non RDNA2.

Qual è la GPU per PC con architettura RDNA e 36CUs ?

La Radeon 5700.

Quanti TFLOPS raggiunge, al massimo, (boost clock) con dissipatore dedicato e senza una CPU a scaldare nel medesimo chip, la Radeon 5700?

7.95  .

Non ci sarebbe neppure bisogno di essere Digital Foundry, non serve una laurea in ingegneria informatica per capire che il reale valore dell'hardware di Ps5 è quello, e che (come altre serie testate tecniche come WCFTech, non certo cabarettisti) i valori dichiarati da Sony sono ingannevoli e fuorvianti, con buona pace di chi parlava di gag, ma purtroppo nei forum la legge della maggioranza è più forte di tutto: della storia, dei fatti, della logica, dell'illusione di confrontarsi utilizzando argomentazioni sensate.

Ps5 lo vedo un progetto nato sbagliato, senza nè capo nè coda, figlio della assenza di chiarezza e trasparenza di Sony e del "documentato" cambio di strategia in corsa, che ha portato a dover essere "Ps5" un progetto che era nato per essere altro.

Che senso avrebbe altrimenti avere basato un progetto sulla vecchia architettura RDNA, poi customizzandola, anziché quella RDNA2, se si sapeva di dover uscire a fine 2020?
"Forse" si pensava di uscire tra il 2018 e il 2019, quando ancora RDNA2 non esisteva?

Perché usare una GPU da soli 36CUS e 7/8 TFLOPS e poi uscire pazzi per creare un sistema di dissipazione mostruoso a vedersi (grosso perché più economico di un vapor chamber), rendendo la console mastodontica per poterle fare sostenere sulla carta frequenze DI PICCO che su PC non si vedono neppure col binocolo usando costosissimi sistemi di raffreddamento a liquido e far salire il TFLOPS-count TEORICO a 10.3 (casualmente il minimo per sembrare almeno meglio di Stadia) ?
Forse perché nel 2018/2019 Stadia non esisteva, e la console più potente in giro era "da 6 TFLOPS"?

Quella che viene chiamata "Ps5" la vedo oggi come una console "base", o meglio "nè carne, nè pesce",  che si posiziona all'incirca tra le nuove XboxSeriesS e SeriesX,  più vicina alla prima che alla seconda, in attesa del sicuro modello "Pro" in arrivo entro 3 anni, la cui architettura (semplicemente verrà raddoppiata la GPU, con una tecnica simil-SLI/Crossfire) è stata anche da poco brevettata e resa pubblica (ovviamente senza troppo risalto mediatico), e che sarà il vero avversario di XboxSeriesX , esattamente come la Ps4 base si scontrava con Xbox One S, e la Pro con Xbox One X.

Il punto qui non è una inutile guerra a chi ce l'ha più grosso il numero di TFLOPS

Il punto è che Ps5 intanto si dichiara al pubblico per quello che non è, e poi , non essendo ciò che dichiara (non ci sono quindi nè un obiettivo definito, nè chiarezza nell'esporlo a stampa e pubblico; come Eurogamer/DF ha titolato, a un certo punto la pazienza si esaurisce), paleserà presto grosse difficoltà nello sviluppo multipiattaforma, risultando di molto inferiore (tipo 1440p-30-low/medium settings vs 4k-30-medium/high settings) alla console della concorrenza, che costa uguale anche perché nel costo di Ps5 ci sono i surplus di un sistema di feedback e un SSD iperveloce, usati come "diversivo" (per distogliere l'attenzione dalle carenze tecniche e giustificare un approccio "generazionale" che ornai esiste solo nella forma del numerino progressivo stampinato, ma è pura ipocrisia nella sostanza) che non potranno in alcun spostare gli equilibri.

Proprio quello che più di tutto ha decretato l'insuccesso di Xbox One, punita dal pubblico anzi per meno, e non credo c'entrino più di tanto le esclusive, perchè Uncharted 4 e gli altri sono arrivati quando ormai il destino di Xbox One (pur senza Kinect, stesso costo ma 0.4 TFLOPS in meno e giochi talvolta a 900p piuttosto che 1080p...che delitto, neh?) era segnato; e oggi, in attesa di altri annunci (troppi gli indizi su SEGA: il porcospino postato da Aaron Greenberg su Instagram, il joypad Xbox blu "Still icONIC", la dipendente di Sega che twitta una foto di lei che fa una "X" con le braccia accanto a uno scatolo), ci sono in più una Bethesda che diventa studio interno, ed una EA con tutto il catalogo sul GamePass.

Non penso sia molto calzante il paragone con macchine che hanno avuto successo con molti meno TFLOPS di altre contemporaneamente sul mercato, perchè quello che è rilevante in uno scontro è con chi ti scontri ed in quale campo.

Ps5 infatti non è un portatile, anzi il suo prezzo farebbe pensare ad una console casalinga per il 4k (nonché 8k ready) che debba rivaleggiare con la nuova XboxSeriesX.

Io la vedo molto male, e come sempre spiego il perché.

4
VideoGIOCHI e dintorni / Re:Sony PlayStation 5 - Thread ufficiale
« il: 6 Ottobre, 2020, 06:28:29 »
Poi vabbè questa dei 7tflop sta diventando un po' una gag, perché non emerge da nulla di quanto ha detto Cerny.

Secondo Alex Battaglia di Digital Foundry, la GPU di Ps5, in base alle prestazioni effettive, è paragonabile a una RTX 2060 Super

Scheda da 7.2 TFLOPS.

5

Quello che non torna è che di solito 1,8 GHz (MS) di frequenza per la GPU in ambiente desktop sono tanti.
Sony dice 2,23, e ciò significa quasi mezzo GHz in più rispetto alla diretta concorrente, a parità di architettura, e solitamente possiamo dire che è una frequenza davvero, davvero elevata. La scelta di sole 36CU, poi, non è stata vista di buon occhio.
Da tutto questo il dubbio che Sony possa avere diciamo un attimino "giocato" con i numeri, per non fare brutta figura contro MS.

Non fare brutta figura in questo frangente è solo una delle motivazioni.

Microsoft, in modo tanto trasparente quanto incompreso da pubblico e stampa videoludica, ha dichiarato dall'inizio che quella di "The new XBOX" sarà una "Series", con più modelli: quello "hi end", il modello X, è solo il primo ad essere stato mostrato, presto infatti ci sarà il reveal del modello "base", il modello S, dedicato al gaming nextgen in HD, e di un modello discless (la storia direbbe derivato dal modello S)

Sony invece punta a far credere che Ps5 sarà una macchina unica, che non ci sarà un modello Pro, così che tutti prendano adesso questo modello base (inadatto al 4k, ma al 1440p, che nel tempo scalerà verso l'HD), ed eventualmente poi anche quello Pro, che faranno.uscire solo quando i costi permetteranno un prezzo al pubblico in linea con la mission aziendale del post-Ps3.

Per questo motivo deve far credere che una GPU da 36CUs che a clocks realistici non raggiunge gli 8 TFLOPS possa superare i 10 : devono far credere per ora che una console "base" come Ps5 possa essere al livello di un modello "hi end" come quello X della nuova serie Xbox, come dire che Ps4 si confrontava con Xbox One X.

Il nuovo brevetto parla di multiple GPU nello stesso SoC, ciascuna delle quali gestisce una parte dell'immagine (in pratica un SLI/Crossfire), in questo modo, riducendo le frequenze dei singoli chip (presumo che ciascuno produrrà circa 7 TFLOPS), Ps5 Pro magari potrà gestire il checkerboard rendering con due GPU che gestiranno una le caselle bianche e l'altra quelle nere della scacchiera, piuttosto che riempire uno dei due colori coi pixel del frame precedente generando quello che per me è un discomfort visivo non indifferente oltre che artefatti molto evidenti, e offrire così performance "hi end" (7+7=14TFLOPS) ed il 4k nativo senza dover creare problemi di compatibilità tra GPU diverse (ricorderete che i giochi Ps4 Pro andavano fatti apposta/patchati), ambito nel quale Microsoft è molto avvantaggiata disponendo delle DirectX.

6
VideoGIOCHI e dintorni / Re:Sony PlayStation 5 - Thread ufficiale
« il: 3 Agosto, 2020, 06:24:12 »
Quanto alla domanda sul perché Ps5 e nXsX siano incomparabili per un "banale" 30% di differenza di prestazioni mentre lo sarebbero Ps5 e nXsS distanti almeno il 50% (parliamo in ambito GPU) la risposta sta, oltre che nei precedenti (Ps4 vs Xbox One series S, Ps4 Pro vs Xbox One series X) proprio nel posizionamento di mercato di Ps5 (dettato non da progettualità bensì da meri criteri di contenimento dei costi).
[...]

Gamimgbolt: PS5 Pro Possibly Hinted at in New Patent

Unlike the PS4 and Xbox One, both of which were running on arguably outdated hardware even when they launched ( :hmm: ???), the PS5 and Xbox Series X are looking like impressive pieces of machinery, both in different ways. The need for enhanced consoles for both of them doesn’t seem as pressing as it did for their predecessors, but nonetheless, there have been plenty of questions about whether that’s something Sony and Microsoft are working on.

If a newly published patent by Sony is anything to go by, it seems they’re at least thinking about it. The patent talks about a “multi-GPU simulation environment”. While the patent itself seems to be focused on cloud streaming – which is likely referring to PlayStation Now – it does make mention of a scalable design that could be tailored for working with what’s described as a “high-end” device.

One paragraph of the patent in particular clearly mentions hypothetical “light” and “high-end” versions of a console It reads, “SoC technology can be applied to video simulation consoles such as game consoles, and in particular a single SoC may be provided for a “light” version of the console while plural SoCs may be used to provide a “high-end” version of the console with greater processing and storage capability than the “light” version. The “high end” system can also contain more memory such as random-access memory (RAM) and other features and may also be used for a cloud-optimized version using the same game console chip with more performance.”

7
VideoGIOCHI e dintorni / Re:[PS4] The Last of Us Part II
« il: 12 Luglio, 2020, 16:36:11 »
Non è che un minimo di interazione realistica con le ambientazioni, dei puzzle diversi dai soliti che ND usa da 15 anni, un aspetto tecnico meno limitato e meccaniche di gioco più avanzate (cosa sarebbe uno stealth con un ray tracing globale!) trasformerebbero TLOU in Guitar Hero (esempio non del tutto casuale), eh ...  :hihi: !

Le cose sarebbero state leggermente diverse se il gioco fosse uscito nel 2019 come avrebbe dovuto, e non avessero tentato, con una scusa dopo l'altra, di farlo uscire insieme a Ps5; il gioco era pronto e la prova è stato il 180 turn con la subitanea uscita dopo il leak massivo che avrebbe reso solo controproducenti ulteriori ritardi strumentali essendo ormai stati svelati totalmente gameplay e trama.

Nel 2020, con le "nextgen" già svelate alle porte, mi sa un pochino più di old di quello che sarebbe stato un anno prima.

8
VideoGIOCHI e dintorni / Re:[PS4] The Last of Us Part II
« il: 12 Luglio, 2020, 11:42:18 »
Dunque..
E' sempre molto molto difficile parlare di un gioco come The Last of Us part 2.
La portata mediatica di un titolo simile può rendere sempre ambigui i pareri altrui ai nostri occhi.. e viceversa.

In generale, è da considerarsi sicuramente una delle maggiori produzioni videoludiche degli ultimi 10 anni.
Vi è una cura nel prodotto, dalla scrittura complessiva, alla rifinitura tecnica fino ad arrivare alla più insignificante delle textures che probabilmente segnerà un tassello nella storia dei videogiochi. Non mi stupirei se questa generazione venisse ricordata come la generazione di TLOU 2.

Detto questo, a mio modo di vedere ci sono diversi aspetti che ridimensionano questo gioco, forse un po' troppo vicino alla mitizzazione. Il che, come al solito, è uno dei moderni effetti "dell'internet", esagerando nei giudizi positivi, esasperando le aspettative e creando quegli effetti beceri di cui abbiamo avuto testimonianza (review bombing e le minacce all'attrice, per dirne due)..

Non entro nel merito dello spoiler, perché ho mollato il gioco appena iniziata la fase "open city".

Tremendamente uguale al precedente gioco per Ps3, siamo ancora fermi a quegli standard, c'è poco da fare.

Sempre le solite meccaniche di gioco, i soliti "puzzle" made in ND, i soliti corridoi che ti si chiudono alle spalle coi soliti pretesti, i soliti muri invisibili, le solite abitazioni con finestre e porte indistruttibili in cui non poter entrare a differenza di altri in cui basta un pugno su un vetro, per non parlare di un lato tecnico in cui non vedo tutti questi miracoli, tra textures spiattellate e artefatti a scacchiera.

Un RDR2 su Xbox One X, che è pure open world, era MOLTO più bello da vedere, abbiamo limiti tecnici dell'hardware ma anche del team probabilmente.

Boh, non lo so se lo riprenderò, anche perché è estate e per ora mi sto dedicando anche ad altro .

Mi serve qualcosa di diverso e davvero evoluto, sono stanco degli stessi giochi e degli stessi limiti asfissianti da oltre 10 anni, speriamo nei nuovi hardware.

9




Nessuno dirà mai "ho l'Oppo sirrhies X2 Pro".

Procediamo oltre :



Console per le tv 4k, console per le tv HD, console per le tv HD discless.

Anaconda, Edimburgh, Lockhart.

Nuova serie Xbox, modelli X, S, S All Digital (dopo la registrazione del trademark "Xbox Series" ci ho riflettuto ed interpreto così il termine "series", che comunque NON è il nome della console).

È la stessa cosa, soltanto che escono tutti più o meno dal primo momento.


Non c'è "la neccstgen Microsoft che si chiama iccsboccsirrhiesiccs", ma c'è la nuova serie Xbox nei modelli X, S e All Digital.

Non bisogna pensare a "Xbox Series X" come la console per la quale usciranno i prossimi titoli: usciranno titoli PER XBOX, e basta.

Mica in passato si diceva che uscissero giochi per Xbox One X, oppure per Xbox One S.

Uscivano giochi per Xbox One.

Adesso usciranno giochi per Xbox.


10
Se è come l'hanno descritta, ovvero una XSX con GPU tarata per una risoluzione più bassa, non vedo perchè dovrebbe esserlo: è (sarebbe) letteralmente il medesimo concetto di Switch "traslato" al contesto di XSX, che mediamente funziona piuttosto bene, se non benissimo. Parlo ovviamente NON delle prestazioni in termini assoluti, ma del far girare i giochi nel doppio profilo portatile/docked.

Che poi peso per peso allora credo ci si dovrebbe preoccupare più delle vecchie XB1/XB1 X a questo punto, no?
(io non mi preoccupo neppure in quel caso per inciso, ma non faccio testo)

- La vecchia Xbox ("Xbox One") modello S : qualità oldgen per tv HD

- La vecchia Xbox ("Xbox One") modello X : qualità oldgen per tv 4k

- La nuova Xbox (solo "Xbox") modello X  : qualità nextgen per tv 4k

- La nuova Xbox (solo "Xbox") modello S : qualità nextgen per tv HD



https://www.dday.it/redazione/33447/xbox-series-x-nome

Citazione
Microsoft fa chiarezza: la prossima console si chiamerà soltanto "Xbox" e non Xbox Series X. Quello ufficializzato nei giorni scorsi è solo il nome completo del modello di punta.

Chiamatela soltanto Xbox. Series X è infatti il modello di punta, che è stato presentato nei giorni scorsi, ma la quarta generazione di console di Microsoft si chiamerà soltanto "Xbox". Se già il nome originario - o quello che si credeva fosse il suo nome - aveva creato una certa confusione, Microsoft ora sta aggiungendo un ulteriore elemento.

"Il nome che porteremo avanti per la prossima generazione sarà semplicemente Xbox" ha dichiarato un portavoce di Microsoft a Business Insider. "E ai The Game Awards avete visto quel nome prendere vita attraverso Xbox Series X".
Esattamente come in questa generazione abbiamo visto vari modelli di Xbox One (Xbox One, Xbox One S e Xbox One X): il nome della console era sempre "Xbox One"; a cambiare è stato, invece, il nome del modello


LA PROSSIMA CONSOLE MICROSOFT SI CHIAMA 
"LA NUOVA XBOX"

NON ESISTERANNO GIOCHI
"PER XBOX SERIES X",

MA GIOCHI
"PER LA NUOVA XBOX"

CHE, ESATTAMENTE COME XBOX ONE,

AVRÀ UN MODELLO 'S' ED UN MODELLO 'X'.

"SERIES" SIGNIFICA "MODELLO"


https://www.eurogamer.it/articles/2019-12-17-news-videogiochi-microsoft-xbox-series-x-scelta-nome

Citazione
Microsoft ha inoltre confermato che questa convenzione di denominazione consentirà diverse varianti all'interno della gamma di prossima generazione. "Similmente a quello che i fan hanno visto con le generazioni precedenti, il nome "Xbox Series X" lascia spazio a console aggiuntive in futuro."

.

Non c'è nulla da dover capire ( @Turrican3 : poi non mi dire ... ) né di cui preoccuparsi quindi a proposito di Lockhart (peso, inutile, etc.)

È la stessa situazione che c'è stata in questa generazione, solo che per fortuna Microsoft ha deciso di lanciare subito le due versioni, HD/"base" (che verrà annunciata a seguire, Jez Corden di Windows Central ne è sicuro, è recente la polemica con Tom Warren di The Verge che l'ha messo in dubbio) e 4k/"potenziata".

Lanciarle insieme dall'inizio consente di progettarle e definirle come unica console in 2 modelli, uno per ciascuna risoluzione video, fissando dall'inizio gli standard da raggiungere per la generazione senza che un solo modello economico di lancio debba reggere risoluzioni video troppo gravose che obbligano gli sviluppatori a scendere a compromessi negli altri aspetti, compromessi che poi dovranno essere mantenuti anche con l'arrivo della "midgen", vincolate agli hardware 'base" di lancio.
Ps4 ha faticato a raggiungere Full-HD e frame rate stabile in molti giochi (specie quelli che hanno tentato di fare qualcosa in più rispetto agli standard Ps360, vedi Control), Xbox One peggio ancora, e questo ha obbligato gli sviluppatori a togliere risorse ad altri aspetti quando invece, impostando quelle console a 720p, (magari prevedendo da subito un modello Full-HD potenziato più costoso, e poi magari anche quello 2k/4k a metà gen) si sarebbe potuto investire sul gameplay la potenza a disposizione, senza sprecarla per il 1080p a tutti i costi.

Sono parole di uno sviluppatore (intervista del 2018 a Guillerme Boucher Vidal di Nine Dots Studios) :

https://www.eurogamer.it/articles/2019-02-15-news-videogiochi-gli-sviluppatori-di-outward-vorrebbero-piu-potenza-da-ps5-e-xbox-scarlett-per-migliorare-il-gameplay

Citazione

"Sinceramente voglio solo più potenza, dato che PlayStation 4 e Xbox One erano già relativamente deboli quando sono state lanciate 5 anni fa, e X e Pro sono ancora attaccate a quelle console più deboli, dal momento che il comportamento del gioco deve rimanere lo stesso", ha detto . "Una maggiore risoluzione e frame rate più alti sono un bel bonus, ma fanno pochissima esperienza di gioco per la maggior parte dei giocatori. Se la console di base è più potente, allora possiamo usare quella potenza per il gameplay invece che solo per le regolazioni visive"


Microsoft ha semplicemente fatto le scelte giuste, per se stessa, gli utenti e gli sviluppatori.



11
VideoGIOCHI e dintorni / Re:Sony PlayStation 5 - Thread ufficiale
« il: 13 Giugno, 2020, 15:40:45 »
Premesso che alcune cose di ieri sera le ho trovate davvero gradevoli

Mi è piaciuto Ratchet ma... questa è nextgen, o currentgen enhanced?

Citazione
quello che non riesco a capire è come mai non ti sfiori neppure per un istante il dubbio, anzi i dubbi (perché sono fondamentalmente due, e vanno spesso - ma NON sempre - a braccetto) che:

1. il livello tecnologico/visivo abbia raggiunto vette notevoli e quindi complicate da superare da tempo (per dirla tutta azzarderei un parallelo con l'industria cinematografica: guarda 4-5 film di PIXAR recenti e dimmi se da profano riesci a notare uno stacco netto - e quelli fanno CG non in tempo reale, con parecchi vincoli in meno rispetto ad una console)


Allora, credo che (oltre ad un oggettivo calo di prezzo delle console al lancio, che si traduce in una offerta hardware sempre meno al passo coi PC nei rispettivi periodi storici) ci sia una componente di diminishing returns , ma che sia dovuta perlopiù all'aumento di risoluzione video da sostenere, per cui per avere netti stacchi grafici evidenti serve un incremento di potenza non lineare, quasi esponenziale.

Il livello di fedeltà grafica, ma soprattutto tutto quello che dovrebbe accompagnare (frame rate, animazioni, AI, fisica/interazione) una grafica che sia palesemente migliore rispetto alla generazione precedente, può ancora migliorare molto.

Dalla nuova generazione mi aspetterei un titolo a mappa aperta ma con la grafica di giochi oldgen "a corridoi" tipo Uncharted 4, un uso effettivo del ray tracing e la fisica di Control, invece qui ci stiamo accontentando dei caricamenti rapidi e di piccolissimi, quasi impercettibili ritocchi grafici in strutture di gioco convenzionali.


Citazione
2. tante, troppe delle cose che non vediamo, o che vediamo assai di rado nei videogiochi, siano frutto della precisa volontà degli editori (in primis per assecondare la richiesta di mercato, ma anche per via dei costi di sviluppo fuori scala) piuttosto che la conseguenza diretta di presunte scarse risorse computazionali

La situazione per me è quella della classica coperta corta, che per un insieme di attenzione eccessiva al prezzo basso e di incremento di risorse necessarie per gestire le crescenti risoluzioni video, si traduce in un accorciamento della coperta ad ogni "passaggio generazionale".

Se hai una coperta ampia il giusto, puoi fare una scelta, ciòè di dedicare quasi tutto alla grafica, ma puoi anche scegliere di offrire una grafica di poco superiore alla gen precedente, dirottando le risorse su dell'altro.

Se la coperta è troppo corta, non puoi fare una scelta, sei obbligato a dedicare alla grafica quel poco surplus effettivo che hai rispetto alla gen precedente


A questo giro sembra che la coperta sia così striminzita da non poter fare neppure questo!

Citazione
Certo che se ricominci col dire che ci vuole la console da 1000 euro o i giochi a 150 siamo di nuovo al punto di partenza, perché questo - spero tu te ne renda conto prima o poi - non smuove di una virgola i due punti di cui sopra. :sweat:

La soluzione per me è differenziare console "base" per HD(max 2K) e console "pro" per il 4k mettendo l'utente di fronte alla responsabilità di avere in relazione a quanto è disposto a spendere.

Questo eviterebbe che degli hardware da 400/500€, che di per sè non sarebbero scarsi, vengano "sprecati" (uso le virgolette perché il 4k non è uno spreco) per il 4k.

12
VideoGIOCHI e dintorni / Re:Sony PlayStation 5 - Thread ufficiale
« il: 12 Giugno, 2020, 12:46:34 »
Biggy, al netto del fatto che trovo molto complicato fare valutazioni tecniche su quanto visto considerato come si sono viste le cose... io ho serie difficoltà a definire questi hardware "poveri".

A me, da ciò che si è visto (ma già sapevo), invece viene molto difficile definire "Ps5" una "nextgen".



13
VideoGIOCHI e dintorni / Re:Sony PlayStation 5 - Thread ufficiale
« il: 12 Giugno, 2020, 08:55:44 »
Allora, ho capito due cose da questa presentazione.

La prima è che oggettivamente siamo arrivati ad un punto dove è diventato parecchio complicato stupire un videogiocatore. Spero tenteranno di farlo con trovate di gameplay inedite, perché come tecnica...

Pensi questo perchè ti hanno abituato a non sognare più, come facevamo tutti quando le console facevano le console (fino a Ps360).

Non è materialmente possibile stupire con un hardware (tolti il sovrapprezzo di SSD iperveloce e pad innovato) da 300/400€.

Se avessimo visto ray tracing, fisica tipo Control oltre ad un dettaglio grafico superiore almeno di un poco rispetto a quello di Ps4 (perché ieri abbiamo visto una Ps4, appena leggermente pompata) stai sicuro che saremmo rimasti stupiti.

Non siamo rimasti stupiti, oggettivamente, perché ci è stato mostrato quello che può fare un hardware P O V E R O .


Citazione
La seconda è che GTA V si prepara a rafforzare notevolmente i suoi dati di vendita. Rischia di diventare un colosso inattaccabile per molto tempo.

Per me vedere un gioco Ps3 ancora riproposto su Ps5 è solo una vergogna, che rende ormai indifendibile questo tipo di offerta.

14
VideoGIOCHI e dintorni / Re:Sony PlayStation 5 - Thread ufficiale
« il: 12 Giugno, 2020, 07:22:01 »
L'SSD costa molto, e una macchina senza lettore ha bisogno di molta capienza... forse lanciano entrambe allo stesso prezzo (499) quella con lettore con i vociferati 850Gb e quella senza lettore con 2 TB?

Per il resto, ho visto giochi da Ps4, con picchi positivi da "Ps4 Ultra" e picchi negativi da tarda Ps2.

Anche il miglior gioco mostrato, Ratchet, ha avuto bisogno della gimmick dell'SSD (per quei repentini "teletrasporti", messi lì apposta per dire "hey!Senza SSD non si poteva fare!") come giustificazione per l'esclusività "nextgen", altrimenti non c'era niente che non fosse replicabile su Ps4 Pro e Ps4 a risoluzioni e settaggi inferiori.

La riproposizione di GTA V per la terza "generazione" consecutiva è l'emblema, dal post Ps360, della fine delle generazioni.

Le ragioni di ciò che avete visto le conoscete, perché le ripeto da qualche anno.

15
Poi vabbè questa dei 7tflop sta diventando un po' una gag, perché non emerge da nulla di quanto ha detto Cerny.

Cerny ha detto che i clocks di CPU e GPU all'interno del System On a Chip sono variabili, indicando solo i valori teorici di picco di entrambe, senza dire quanto deve scendere il clock della CPU perché quello della GPU possa raggiungere quel valore fantascientifico di 2.3Ghz (mai raggiunto da alcuna GPU discreta con raffreddamento dedicato) ai quali si ottiene 10.3 TFLOPS (dovevano trovare una escamotage per fornire un valore superiore ai 10.2 di Stadia) senza che la temperatura del SoC superi quella massima gestibile dal sistena di dissipazione.

Per questo motivo i 10.3 TFLOPS sono un dato ingannevole, come denunciato da più testate tecniche

https://www.gamereactor.eu/amp/report-the-ps5-103-tflop-number-could-be-misleading/

https://wccftech.com/sony-ps5-vs-xbox-series-x-analysis/


Se vogliamo mettere Ps5 e la nXsX nelle stesse condizioni per fare un confronto sensato, dovremmo, alternativamente:

- calcolare la potenza della GPU della nXsX allo stesso valore teorico di picco, e ne uscirebbero 14.6 TFLOPS, un valore folle per una console (questo viene discusso nei link sopra)

- calcolare la potenza della GPU di Ps5 ad un clock stimato, realistico, analogo a quello della nXsX, che è esattamente  metà strada tra il game clock ed il boost clock della Radeon 5700XT; se diamo a Ps5 un clock a metà strada tra il game clock ed il boost clock della Radon 5700, escono fuori 7.7 TFLOPS.

Ometto i numeri di calcoli che ho fatto tante volte.

Pagine: [1] 2 3 ... 300
BloQcs design by Bloc
SMF 2.0.18 | SMF © 2020, Simple Machines
Simple Audio Video Embedder