[PS4][PS5] Ghost of Tsushima - Ghost of Tsushima Director's Cut

Aperto da Turrican3, 12 Giugno, 2018, 08:12:21

Discussione precedente - Discussione successiva

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questa discussione.

Turrican3


Rh_negativo

Citazione di: Turrican3 il 30 Luglio, 2022, 12:47:52Mi si è incartata la lingua solo a leggerlo. :D

Beato te che ci sei riuscito :asd:
Non so da dove sia uscito quel mostro...

Turrican3

Praticamente è come l'immagine in b/n con le griglie di colore, sistema tutto il cervello. :D

Buds95

Citazione di: Rh_negativo il 30 Luglio, 2022, 11:58:00Per me l'open world con il miglior cs di sempre (all'arma bianca quanto meno).
Semplicemente DIVERTENTE da giocare.

Considerando l'arma bianca può essere tra il meglio, anche se non lo reputo così eccelso quanto più su buoni livelli ("sporcati" da altri problemi).

L'ho finito oggi in pausa pranzo. La missione finale fa molto MGS 3, un richiamo interessante che però non riesce nemmeno a imitarne l'impatto a causa della personalità che ho trovato un po' moscia di quasi tutti i personaggi, Jin incluso per la maggior parte del tempo.
Il gioco soffre sotto tanti punti di vista: graficamente ha un colpo d'occhio notevole grazie al movimento dello scenario per il perenne vento presente in gioco, anche se nel dettaglio ha diverse texture un po' sottotono. Me la prendo in parte per un pop-up troppo aggressivo su PS4 Pro (nella scena finale mi si è materializzata Yuna davanti alla camera dopo mezzo secondo di cinematica) ma soprattutto perché, durante le cavalcate, il gioco tende a mostrare il mondo non renderizzato ai lati dello schermo nel momento in cui un oggetto (albero, edificio) scompare dall'inquadratura. Le attività secondarie non sono di tante tipologie come già detto qualche messaggio fa, alcune sono assimilabili con altre pur venendo presentate come diverse (per rendere l'idea, le attività che ho trovato più riuscite sono delle sfide con l'arco dell'espansione e le sfide del bambù, che sono una sorta di QTE).
Il sistema di combattimento in modalità samurai è buono, offre vari elementi con cui approcciare il nemico e 4 stili da variare per affrontare con più facilità i nemici a seconda dell'arma che utilizzano. Tuttavia lo stile da samurai è parzialmente rovinato da un'IA davvero impresentabile, che invece dà una botta non da poco allo stile di combattimento da spettro (stealth). Stento a credere di come siano riusciti a tirare fuori una roba del genere sperando che si sposasse con una componente stealth sulla carta importante. Venivo da A Plague Tale e Dishonored, anche con una componente stealth molto presente, e se gli ultimi due hanno un problema di distanza di visuale dei nemici, Ghost of Tsushima ha un problema di pesante ritardo nel rispondere alle azioni del protagonista e di sordità. Mi è capitato un po' di tutto: dai nemici che correndogli addosso frontalmente si fa in tempo a ucciderli con il comando da spettro, ai nemici che accortisi della presenza del giocatore accanto a loro impiegano 3-4 secondi per ingaggiarlo (con anche uno "scattino" oltre il protagonista quando passano alla fase di allerta prima di quella di ingaggio, scattino che fa perdere di vista Jin al nemico stesso) fino al nemico che, con una freccia incendiaria incoccata, si incendia da solo perchè gli sono corso accanto ponendo tra me e lui un albero con dell'erba alla base, incendiata a causa della freccia contro l'albero.
Ottima l'ambientazione invece.
Tirando le somme è stata un'esperienza decente, ma un passo indietro rispetto a inFamous Second Son. Ghost of Tsushima ha aggiunto tante cose, ma purtroppo non funzionano.


In breve, per chi non avesse voglia di leggere il messaggio: IA totalmente da riscrivere, attività dimenticabili, gioco salvato da un buon combattimento da samurai.