News:

in collaborazione con:

Menu principale

[A+C] Code Geass

Aperto da Sensei, 17 Marzo, 2008, 17:40:20

Discussione precedente - Discussione successiva

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questa discussione.

SuperNic

Citazione di: Ian_solo il 19 Marzo, 2008, 20:43:27
Scusate l'OT ma in giappone è uscito un gioco per ps2 di questo anime
Già ed esiste anche un gioco per DS!

Non hai citato il regista, un pezzo grosso davvero!
Per punizione, non vi dico chi è!   :teeth:

Sensei

Citazione di: SuperNic il 23 Marzo, 2008, 10:00:03
Già ed esiste anche un gioco per DS!

Non hai citato il regista, un pezzo grosso davvero!
Per punizione, non vi dico chi è!   :teeth:

mmm vado a memoria quindi potrei sbagliarmi ma dovrebbe essere Goro Taniguchi (Planetes,S-CRY-ed, Infinite Ryvius ) che comunque non reputo proprio uno dei miei preferiti come regista anche se come "storyboarder" è molto molto valido

Blasor

Visto pure io e tra poco mi butto sulla seconda stagione.
Intanto,  è la classica serie che definirei "bellina". Nel senso: bella sì, ma afflitta da magagne che in determinate quantità non possono proprio essere ignorate. Del resto mi capita spesso vedendo un prodotto Sunrise :D
Parte bene, con veri picchi rintracciabili verso metà e sul finale. Le parti più improbabili forse coincidono con le puntate successive alla 15, ma dalla 19 mi è risalito. Visivamente ineccepibile, forse la cosa più bella che abbiano disegnato le Clamp, almeno negli anime, mi ha provocato giusto qualche risatina vedendo i mecha che pattinano, ma questo è colpa mia che sui mecha mi scopro spesso troppo conservatore. Personaggi generalmente ottimi, anche quelli che mi stanno sulle scatole (leggasi "Suzaku") li considero comunque riusciti nel loro ruolo, mentre alcuni che partono male si riprendono parecchio in corso d'opera. A parte eccezioni, tipo Shirley, che vorrei morta al più presto.
Devo però dire che, in tutta la prima serie, per me il meglio è rappresentato dalle ultime puntate, dalla 22 alla 25. Non ho altre parole per definirle se non "sublimi". La 22 ha una delle scene più belle di sempre, sulla 23 mi sono commosso, e non mi capitava da anni. Il finale, in puro stile neo-speculativo (nel senso che ce marciano!) Sunrise, è mooolto aperto, ecco perchè la visione della R2 si fa più urgente che mai!

Blasor

Code Geass R2. Sunrise me l'ha fatta di nuovo.
Se la prima serie non mi aveva convinto eccessivamente se non per l'arco finale, questa R2 non solo la ritengo migliore, ma tutte le 50 puntate insieme rendono Code Geass uno dei prodotti più interessanti degli ultimi anni. La R2 ha un cast molto più ampio, con personaggi davvero carismatici tanto che nessuna delle new entries mi è risultata indigesta. Avanza forse più spedita rispetto alla prima serie ma gli eccessi si notano ancora di più, con effetti devastanti. Sono riusciti infatti a mettermi in stato di tristezza cosmica per altre tre volte, raggiungendo un totale di quattro che può essere considerato un "record personale". Guerra espansa ai massimi livelli con campagne ancora più coinvolgenti, parti "distese" più divertenti, continue trovate peculiari o particolarmente sceniche nel corso della serie, colpi di scena efficaci. Musiche sempre al top, sigle ottime (senza tra l'altro il neo della seconda sigla come per la prima serie), design che non cala, doppiaggio tra le due serie che è puro, sublime piacere, rendendo qualsiasi licenziatario impossibilitato a replicare lo spirito della serie allo stesso modo, uno dei casi senz'altro più più evidenti. L'arco finale stavolta si nota meno (preferisco comunque il climax creato nell'arco finale della prima serie), ma è ancora spettacolare, con un finale col botto e che lascia il segno.
Capolavoro? No. Nonostante le lodi, non si può infratti passare sopra a evidenti lacune, come la parte della storia dedicata al culto del Geass, che appare improvvisa, frettolosa e con sviluppo e conclusione a dir poco indegni. La qual cosa porta al personaggio che ho più detestato. Mentre infatti sono riuscito a dispiacermi per Shirley, che desideravo persino morisse nella prima serie, sono riusciti a farmi odiare il personaggio di Marianne, che senza dubbio NON meritava un simile trattamento. Non mancano poi le solite ingenuità "made in Sunrise".
Però occhio, forse non sarà un capolavoro, ma c'è andato dannatamente vicino. Dannatamente.

Blasor

Ho rispescato per Evangelion 4.0 ma non per Code Geass Resurrection? Grave.



Due semi-spoiler che servono semplicemente perché i geni hanno retconnato cose coi film riassuntivi e questo film riparte da quelli, delle serie originali se ne frega. Per cui da tenere conto alla fine dei film riassuntivi, in mezzo a vari cambiamenti ce ne sono due decisamente grossi:
1) Shirley non muore;
2) Hai pressanti indizi che idem Lelouch.
E, per la serie cominciamo male, hanno persino legato le due cose.
Hanno tirato fuori dal cilindro un nuovo paese, con nuovi nemici (sembra un film di Lupin!), che sono la scusa per rifare Code Geass all over again. Le cose più intelligenti di tutto il film le fa e le dice, incredibilmente, Suzaku, che involontariamente si fa portavoce implicito di molte perplessità di uno spettatore come me. Dire che mi è sempre stato sulle scatole.

Il resto ensue: film che vorrebbe ma non può, una scusa per tutto e tutto per una scusa, spesso e volentieri contraddittorio quando non egoista e che va a sfrugugliare continuando qualcosa stava benissimo così, banalizzandolo persino. Lui è sempre lui, appena possibile, come pure una o due belle scene/pensate ci sarebbero in questo bordello ma stavolta non bastano. Akito non era perfetto, tutt'altro, ma diamine se ne usciva meglio (e pure da lì hanno pucciato, non si sono risparmiati).
Di nuovo vanno pure a sfrugugliare nel Culto, aspetto da sempre buttato in caciara che mai sono riusciti a sistemare. No, neanche stavolta, è tutto ancora più confuso. Non contenti, essendogli rimasto solo quello, lo hanno messo ancora più centrale e dato non hanno nessuna intenzione di finirla qui, avremo altro nuovo materiale da sopportare, prossimamente. Del resto con quel finale...
Il lato positivo è che, avendo retconnato R1+R2, 'sta roba non è canon in quell'universo composto da R1+R2+Akito. E' canon per i riassuntini e oltre. Il brutto è che le cose interessanti sul Culto tirate fuori da Akito, così, possiamo tranquillamente buttarle nel water.

Quindi, da vedere? Se si è fan di Lelouch o se si è in forte astinenza da Code Geass. Attenzione però, potrebbe avere l'effetto contrario a quello sperato.

Parsifal

Dopo R1 e R2 non sentivo l'esigenza di altro in effetti  :sisi:
Un pò come Sword Art Online mi son fermato alle prime due, bella la prima tra l'altro, la seconda meno, però poi a continuare a sfruttare un prodotto di successo si esagera..

Blasor

^ Neanche io ma a posteriori Akito the Exiled è stata la cosa migliore (animata, almeno) capitata al franchise dopo, il che è tutto dire. Approfondisco sotto dato noto non c'è.
SAO vista solo la prima stagione fin'ora, ok la prima metà, peggiore la seconda ma ho retto. Mi sono ripromesso di proseguire un giorno.


Per cui via di Akito the Exiled, così i pezzi grossi ci sono tutti.



Sono 5 OAVs. Tra parentesi è su VVVVID https://www.vvvvid.it/show/110/code-geass-akito-the-exiled e sul Prime, ma tra quattro giorni mi sa lo tolgono da Prime.
Nel complesso è buono, nel senso non tocca mai i picchi della serie principale (a parte forse la fase finale che è bella potente) ma è ben girato e presentato (lo stesso regista di cose come Noein e Birdy the Mighty, per inciso, serie a me molto care). Trama inutilmente incasinata da varie piccole sottotrame liquidate al volo, è comunque bello vedere un "fronte" differente dal solito, sebbene poi i personaggi della serie main stiano lì più per fanservice che per altro. Né è casuale dopo la terza parte compaiano veramente poco. In realtà tutto il progetto è buono appunto come complemento del brand, visto da solo non ha proprio senso.
Andando più nello specifico: praticamente confermato il suo status di ambientazione tra le due serie, con tanto di Rolo che appare alla fine e riccolega alla R2. Si potrebbe obiettare che la scelta di rimettere Lelouch a scuola, come da inizio R2, è ancora più scema dati gli sviluppi europei ma vabbè. Praticamente si sono salvati quasi tutti, per cui chissà se li rivedremo mai.
Arrivando a quello mi preme di più anche in ottica di come butteranno tutto al secchio dopo: il Geass. Qui per salvare la baracca fecero poco, ma introducevano due aspetti interessanti.
Il Geass della biondina sembra in pratica un Geass difensivo, un po' come il Geass Canceler del buon vecchio Orange, solo che quello era artificiale mentre questo è più "puro". Si distingue comunque per il colore blu, rispetto agli altri che sono tutti rossi. In pratica quel Geass è dio: vede nei cervelli, manipola il tempo (e lo spazio?), resiste agli altri Geass ecc. ecc. Mi sembra evidente che 'sta roba cozzi pesantemente con tutti i discorsi che facevano sulla natura egoista e distruttiva del Geass, soprattutto nella R2. Ma sappiamo che C.C. è un'anomalia, quindi... a proposito, proprio in quanto persona "toccata" da C.C., mi aspettavo un ruolo più importante per Layla che ancora non ho visto.
Secondo punto: la tizia coi tacchi ed il capello scuro tendente al rosa sulle punte, che appare e scompare, rappresentante la grande volontà del grande universo o qualcosa del genere. E' assai interessante ma non viene minimamente approfondita. Mi inquieta il fatto che possa essere inerente alle farneticazioni della dottoressa quando Akito ed il fratello scompaiono nello spazio tempo, lì parte uno spiegone che sinceramente qualsiasi porcheria della serie madre, a confronto, è science. Non volevo che lo stesso spiegone venisse impiegato per resuscitare Lelouch, della serie "Lelouch è imprigionato nello spazio tempo e con un po' di impegno può riapparire tra noi". Invece hanno fatto di peggio, oltre le mie più rosee aspettative.