News:

8 Luglio 2005: Gamers4um è finalmente un "vero" forum... da parte mia
un caloroso benvenuto a tutti i vecchi e nuovi iscritti!!
Turrican3

Menu principale

[MULTI] Return to Monkey Island - a game by Ron Gilbert

Aperto da Bluforce, 4 Aprile, 2022, 17:19:12

Discussione precedente - Discussione successiva

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questa discussione.

Turrican3

Citazione di: Blasor il  4 Aprile, 2022, 21:03:33Solo che adesso temo l'adattamento cine-telefilmico.

Stavamo giusto aspettando che ammazzassero il cadavere di rilanciassero pure Pirati dei Caraibi. :sisi:

Magari stavolta fanno il percorso inverso, da film a cartone. :D


Blasor

Citazione di: Turrican3 il  4 Aprile, 2022, 23:08:16Stavamo giusto aspettando che ammazzassero il cadavere di rilanciassero pure Pirati dei Caraibi. :sisi:

Magari stavolta fanno il percorso inverso, da film a cartone. :D

Onestamente non c'è più nulla non possano fare, nel bene e nel male, anche se fin'ora abbiamo assistito prevalenetemente al male per cui un po' d'aria fresca non guasterebbe.


Citazione di: Joe il  4 Aprile, 2022, 22:25:53Detto questo, vedere Grossman e il trio dei musicanti dei due MI originali mi rende felicissimo, peccato però non sia presente anche Tim Schafer (chissà perché?).

Ho il sospetto la situazione con Microsoft sia ancora troppo delicata per permettersi di salire a bordo. A meno che non sia semplicemente una sua decisione, personale o sempre aziendale. A pensarci, è da quando Double Fine esiste non ha più toccato nessuna proprietà Lucas non sia riuscito a ricomprare.

Citazione di: Joe il  4 Aprile, 2022, 22:25:53Concludendo, per quanto io sia riuscito apprezzare abbastanza anche MI3 (ignobile parte finale a parte) e in minima parte anche MI4 (per disperazione, più che altro  :bua:), non mi piace il fatto che Curse venga considerato canone. Contraddice ciò che ha sempre dichiarato Gilbert (il non condividere dove siano andati a parare nei sequel da lui non diretti) ma se questo è il prezzo da pagare per avere questa benedetta licenza, amen.

Vero, ma va detto il fatto di considerarlo nella narrativa non esclude automaticamente non verrà "ritoccato".
Che poi, non a caso, è un noto approccio Disney.


Citazione di: Joe il  4 Aprile, 2022, 22:31:04Vorrei aggiungere che erano 2 i giochi incompleti per cui ho tanto atteso un seguito, uno lo conoscete e l'altro è Shenmue, per cui dopo 18 anni (e in quel caso avevo davvero perso la speranza) è uscito un episodio che però mi ha deluso abbastanza. Sono però fiducioso che in questo caso la storia andrà diversamente.

Voglio crederci, ecco.  :-)

Sono con te, ma penso anche al fatto Suzuki non ha mai avuto il senso della misura con Shenmue, semplicemente la storia si è ripetuta ma con risultati peggiori, dato non c'era più quella Sega dietro.
Monkey Island già di suo si presta a formati più compatti e affatto esosi di budget, mentre Gilbert non è mai stato da passi più lunghi della gamba, con i pro e i contro della cosa.
Se i remake dei primi due mi (e gli, dato li ha anche pubblicamente lodati) danno tanto, con l'ottima assicurazione data da Devolver a bordo, sono discretamente fiducioso.

Bluforce

Nel frattempo installo i "Tales of", mai giocati.

Joe

Citazione di: Bluforce il  5 Aprile, 2022, 14:17:24Nel frattempo installo i "Tales of", mai giocati.

Bello Tales, almeno superato il primo episodio (per quanto mi riguarda). Immagino che Ron lo terrà fuori canone, sebbene abbia partecipato in qualità di consulente nello sviluppo di quest'altro gioco.  :hmm:

Basta, ho detto che non devo pensarci!  :'(

stobbArt

Roba da non crederci, riesco ad esprimermi solo ad emoticon :o  :'(  :inlove:  :gogogo:

Ifride


Blasor

^ Bell'articolo con i piedi per terra e nonostante questo, più ottimista di me.

Joe


Joe


Blasor

Lo stile delle Special Edition era più coerente, ma mi si potrebbe anche obiettare: grazie al cassius.
Vogliono la direzione nuova e la vogliono indie-toon, che è anche coerente con la situazione attuale.
Mi ricorda A Vampyre Story non poligonale.

Turrican3


Joe

#27
L'intervista è molto lunga e interessante, gli autori mettono in chiaro il perché di determinate scelte e ripensamenti.

Ho apprezzato molto la loro sincerità, sono molto fiducioso. Per giudicare gli screen, aspetterò di vederli completi coi personaggi (meglio se in movimento). Ricorda un po' lo stile super deformed di Day of the Tentacle, se vogliamo.  :hmm:

Blasor

Le scelte cromatiche magari sì, ma mi sembra più gotico e spigoloso.

Joe

Citazione di: Blasor il 15 Aprile, 2022, 21:27:42Le scelte cromatiche magari sì, ma mi sembra più gotico e spigoloso.

E meno male!  :D