Gamers4um

News: in collaborazione con:

Autore Topic: Nintendo su altre piattaforme, la discussione ciclica  (Letto 130 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline AntoSara

  • Giovane Padawan
  • *
  • Post: 495
  • Playing at all..
    • Mostra profilo
Nintendo su altre piattaforme, la discussione ciclica
« il: 23 Febbraio, 2021, 16:40:25 »
Siamo alla fine di un'era.
Cadrà anche Nintendo?

Inviato dal mio VOG-L29 utilizzando Tapatalk

=============================

EDIT by Turry - staccato da annuncio Days Gone su PC --> https://www.gamers4um.it/public/smf/index.php?topic=10223.0
« Ultima modifica: 23 Febbraio, 2021, 17:13:43 da Turrican3 »

Offline Bombainnescata

  • Cavaliere Jedi
  • **
  • Post: 783
  • Tarlo Apprendista
    • Mostra profilo
Re:Nintendo su altre piattaforme, la discussione ciclica
« Risposta #1 il: 23 Febbraio, 2021, 16:45:10 »
Siamo alla fine di un'era.
Cadrà anche Nintendo?

Inviato dal mio VOG-L29 utilizzando Tapatalk

Tecnicamente è già caduta, Pokemon Go, Mario Kart World Tour e il Marietto su smartphone già ci sono arrivati  :bua:

Offline laikacomehome

  • Giovane Padawan
  • *
  • Post: 428
    • Mostra profilo
    • pop-eye
Re:Nintendo su altre piattaforme, la discussione ciclica
« Risposta #2 il: 23 Febbraio, 2021, 16:54:07 »
onestamente, è fisiologico.

Offline AntoSara

  • Giovane Padawan
  • *
  • Post: 495
  • Playing at all..
    • Mostra profilo
Re:Nintendo su altre piattaforme, la discussione ciclica
« Risposta #3 il: 23 Febbraio, 2021, 16:54:54 »
Tecnicamente è già caduta, Pokemon Go, Mario Kart World Tour e il Marietto su smartphone già ci sono arrivati  :bua:

Beh no, dai.. :D

Su Smartphone sono arrivate le versioni "scrause".

Quando vedrò Zelda Botw annunciato per PC allora sí.. Quella é la fine.

Inviato dal mio VOG-L29 utilizzando Tapatalk

Online Turrican3

  • Forum Admin
  • *****
  • Post: 55653
  • playing = believing
    • Mostra profilo
    • Gamers4um
Re:Nintendo su altre piattaforme, la discussione ciclica
« Risposta #4 il: 23 Febbraio, 2021, 16:55:08 »
Siamo alla fine di un'era.
Cadrà anche Nintendo?

[OT]
Almeno per adesso (ergo con i volumi di vendita di HW e SW) penso di no, per un motivo molto semplice: sostenibilità.

Nell'intervista Ryan lo dice in maniera abbastanza chiara, si va anche su PC per "spalmare" i costi, che non accennano a diminuire.

La maggior parte dei prodotti Nintendo viceversa è relativamente economica* da produrre (economica in rapporto alla media delle produzioni interne Sony come un Horizon Zero Dawn o un Death Stranding: i Breath of the Wild o i Mario Odyssey sono l'eccezione, non la regola) quindi presumo che in quel di Kyoto abbiano tutto l'interesse a mantenere il più-che-redditizio status quo.

PS: penso influisca anche un altro aspetto, quello delle famigerate code lunghe: laddove per Sony i titoli citati non hanno più molto da dire a livello commerciale su console, possono invece ricavarsi delle discrete vendite su PC; al contrario i prodotti di Nintendo tendono a mantenere vendite (e di conseguenza prezzi...) piuttosto consistenti anche a parecchia distanza dalla data di rilascio, in un invidiabile circolo virtuoso che tiene a galla ed incentiva l'acquisto dell'hardware (e viceversa), pertanto ritengo che con una domanda da parte del mercato di questo genere le ipotetiche conversioni PC finirebbero per cannibalizzare gli introiti su entrambi i fronti (HW e SW)


* = qua una illuminante dichiarazione di Miyamoto di qualche anno fa, parla di due milioni di copie (che peraltro sospetto siano un valore medio/approssimativo, alla luce di varie cose che osservo nei vari titoli Nintendo che non mi spiegherei altrimenti)
« Ultima modifica: 23 Febbraio, 2021, 17:10:12 da Turrican3 »

Offline AntoSara

  • Giovane Padawan
  • *
  • Post: 495
  • Playing at all..
    • Mostra profilo
Re:Nintendo su altre piattaforme, la discussione ciclica
« Risposta #5 il: 23 Febbraio, 2021, 17:08:33 »
Tuttavia mi chiedo se, quantomeno per titoli abbastanza datati, il gioco non possa valere la candela anche per Nintendo.

Esempio: io sono pronto a scommettere che un Ocarina of time disponibile su PC a 39,90 € farebbe sicuramente numeri appetibili mentre dubito che abbia ancora chissà che forza trainante su Switch o successori..

P. S. Scusate l'OT.

Inviato dal mio VOG-L29 utilizzando Tapatalk


Offline laikacomehome

  • Giovane Padawan
  • *
  • Post: 428
    • Mostra profilo
    • pop-eye
Re:Nintendo su altre piattaforme, la discussione ciclica
« Risposta #6 il: 23 Febbraio, 2021, 17:09:18 »
[OT]
Almeno per adesso (ergo con i volumi di vendita di HW e SW) penso di no, per un motivo molto semplice: sostenibilità.

Nell'intervista Ryan lo dice in maniera abbastanza chiara, si va anche su PC per "spalmare" i costi, che non accennano a diminuire.

La maggior parte dei prodotti Nintendo viceversa è relativamente economica da produrre (economica in rapporto alla media delle produzioni interne Sony come un Horizon Zero Dawn o un Death Stranding: i Breath of the Wild o i Mario Odyssey sono l'eccezione, non la regola) quindi presumo che in quel di Kyoto abbiano tutto l'interesse a mantenere il più-che-redditizio status quo.

PS: penso influisca anche un altro aspetto, quello delle famigerate code lunghe: laddove per Sony i titoli citati non hanno più molto da dire a livello commerciale su console, possono invece ricavarsi delle discrete vendite su PC; al contrario i prodotti di Nintendo tendono a mantenere vendite (e di conseguenza prezzi...) piuttosto consistenti anche a parecchia distanza dalla data di rilascio, in un invidiabile circolo virtuoso che tiene a galla ed incentiva l'acquisto dell'hardware (e viceversa), pertanto ritengo che con una domanda da parte del mercato di questo genere le ipotetiche conversioni PC finirebbero per cannibalizzare gli introiti su entrambi i fronti (HW e SW)

Infatti la differenza è che i giochi N non costano quanto quelli Sony, o i multipiattaforma tripla A in generale.
Questo ti consente degli spazi d'azione diversi. Per questo parlavo di fisiologia. Non so se ti ricordi il pezzo su Xbox del blog, alla fine ognuno cerca la propria "pezza" a colori per interpretare un mondo che cambia.

Offline Buds95

  • Cavaliere Jedi
  • **
  • Post: 555
    • Mostra profilo
Re:Nintendo su altre piattaforme, la discussione ciclica
« Risposta #7 il: 23 Febbraio, 2021, 17:14:49 »
[...] mentre dubito che abbia ancora chissà che forza trainante su Switch o successori..


Io sono convinto che farà il botto invece :bua:
Oh, piacere mi piacerebbe molto...però la teoria di Turri sulla differenza tra i costi di sviluppo e soprattutto le vendite (almeno dei portabandiera Nintendo) sul lungo periodo mi pare sensata.

PS: Doppio post, chiedo venia.

Online Turrican3

  • Forum Admin
  • *****
  • Post: 55653
  • playing = believing
    • Mostra profilo
    • Gamers4um
Re:Nintendo su altre piattaforme, la discussione ciclica
« Risposta #8 il: 23 Febbraio, 2021, 17:23:17 »
P. S. Scusate l'OT.

Ora non più. :D

Come riferimento, sappi che Ocarina nella versione riveduta e corretta su 3DS ha piazzato circa 6 milioni di copie. Il suo seguito Majora's Mask attorno ai 3 milioni.

Penso che con numeri del genere sia assai probabile che una versione con tutti i crismi possa fare altrettanto bene... su Switch. :D

Infatti la differenza è che i giochi N non costano quanto quelli Sony, o i multipiattaforma tripla A in generale.
Questo ti consente degli spazi d'azione diversi.

Eh sì, specialmente se poi quelle milionate le fai quasi tutte a prezzo pieno!

Non so se hai visto ma ho aggiunto un link a dichiarazione di Miyamoto in cui parla di 2 milioni di copie come condizione per il "via libera", lo riporto integralmente:

Citazione
Q.15 Nintendo's core business is in the game industry, and the biggest problem there is the rising cost in terms of time and money needed to develop one game. How are you addressing this problem?

[...]

Genyo Takeda (Senior Managing Director, Technology Fellow):
The thinking for a long time was that computer performance for a game should be dedicated entirely to the consumer’s enjoyment, but now times have changed and the common sense is that computer performance should also be used to improve productivity in making the game software itself. But what is most important is how we achieve balance. I am going to let Mr. Miyamoto speak, as he has spent a lot of time and energy on raising the productivity of software development while doing this balancing act.

Miyamoto:
In striking that balance, while it's important that we do not overextend by putting an excessive amount of content in our games, the only solution is how to make software that sells well. There will be big hits somewhere in our business, and they support the games that fail and allow us to take on other challenges. So our basic premise is to create software that will sell in the range of at least two million units. We simply couldn't recoup our costs if we only released games in Japan that had sales of around 300,000 units, so the global market is our standard.

Online Bluforce

  • G4 Staff - Maestro del fai-da-te e custode delle GIF animate
  • *****
  • Post: 23530
  • One man can make a difference
    • Mostra profilo
    • T@G EVO
Re:Nintendo su altre piattaforme, la discussione ciclica
« Risposta #9 il: 23 Febbraio, 2021, 17:25:23 »
 :'(

Il mio post è rimasto vittima delle vostre discussioni nintendose.

Se deve rimanere qui ditemelo che lo aggiorno con frasi a tema :hihi:

Online Bluforce

  • G4 Staff - Maestro del fai-da-te e custode delle GIF animate
  • *****
  • Post: 23530
  • One man can make a difference
    • Mostra profilo
    • T@G EVO
Re:Nintendo su altre piattaforme, la discussione ciclica
« Risposta #10 il: 23 Febbraio, 2021, 17:28:16 »
L'altro giorno c'era una discussione su Resetera circa i pro e contro di avere giochi Nintendo che vendono così tanto e dopo così tanto tempo dall'uscita originale.

In particolare MK8, che se ho ben capito ha avuto nel 2020 il suo anno migliore.

Si rifletteva sul fatto che a Nintendo chi glielo fa fare a dare un seguito a MK8 quando l'originale il precedente stravende? :hmm:

EDIT: Modificato "originale" con "precedente".
« Ultima modifica: 23 Febbraio, 2021, 17:33:32 da Bluforce »

Online Turrican3

  • Forum Admin
  • *****
  • Post: 55653
  • playing = believing
    • Mostra profilo
    • Gamers4um
Re:Nintendo su altre piattaforme, la discussione ciclica
« Risposta #11 il: 23 Febbraio, 2021, 17:33:58 »
però la teoria di Turri [...]

Ti ringrazio, anche se devo dire che ritengo sia qualcosa in più di una semplice teoria.

Voglio dire, due milioni (vedi sopra) di copie è un numero che fa davvero sorridere. O riflettere. O entrambe le cose. :D :look:

:'(

Il mio post è rimasto vittima delle vostre discussioni nintendose.

Se deve rimanere qui ditemelo che lo aggiorno con frasi a tema :hihi:

Ops mea culpa, provvedo a rimetterlo a post. :bua:

Online Turrican3

  • Forum Admin
  • *****
  • Post: 55653
  • playing = believing
    • Mostra profilo
    • Gamers4um
Re:Nintendo su altre piattaforme, la discussione ciclica
« Risposta #12 il: 23 Febbraio, 2021, 17:40:36 »
Si rifletteva sul fatto che a Nintendo chi glielo fa fare a dare un seguito a MK8 quando l'originale il precedente stravende? :hmm:

Una risposta potrebbe essere "spingere le vendite di un ipotetico Switch2"

Ma questo presuppone che sia esclusiva, e che il team (impiegato per ARMS e a quel che ho capito sul Mario Kart mobile in seguito) abbia avuto il tempo pure di realizzare un seguito come si deve.

Diciamo che l'annuncio di Splatoon 3 dell'altro giorno potrebbe rendere questa ipotesi plausibile. Ma Splatoon2 non vende strabene quanto MK8...

EDIT: e comunque mi aspetto (sempre nell'ipotesi il nuovo Switch rappresenti un salto tecnologico consistente, cosa tutt'altro che certa) che Nintendo assicuri una transizione del tutto assimilabile a quella delle altre grandi, insomma NON mi aspetto che di punto in bianco abbandonino lo sviluppo di software per il "vecchio" modello
« Ultima modifica: 23 Febbraio, 2021, 17:51:18 da Turrican3 »

Offline 3cod3

  • Cavaliere Jedi
  • **
  • Post: 535
    • Mostra profilo
Re:Nintendo su altre piattaforme, la discussione ciclica
« Risposta #13 il: 23 Febbraio, 2021, 18:03:29 »
Tutto deve andare su PC, TUTTO :hihi:

Offline Nessark

  • Cugino di Obi-Wan
  • *****
  • Post: 405
  • Sull'orlo del tempo
    • Mostra profilo
Re:Nintendo su altre piattaforme, la discussione ciclica
« Risposta #14 il: 23 Febbraio, 2021, 18:16:51 »
Se dovesse mai succedere una cosa del genere, sarebbe sicuramente su una piattaforma separata - non su Steam, né su Epic, né tantomeno con licenze temporanee, tutto su una piattaforma made by Nintendo, dove loro possono gestire i prezzi, reintrodurre e togliere vecchi titoli a loro piacimento e così via. Anche un servizio à la Game Pass sarebbe una perdita di soldi per loro.

 

BloQcs design by Bloc
SMF 2.0.17 | SMF © 2020, Simple Machines
Simple Audio Video Embedder